Siamo sempre più incollati allo schermo del televisore, non neghiamolo: con tutte le serie tv che sono state prodotte negli ultimi anni e quelle che costantemente continuano ad essere prodotte, potremmo poassare una vita intera senza distogliere lo sguardo dalla televisione.
E spesso a farci compagnia durante le maratone di “The Walking Dead” o “Game of Thrones” ci sono i nostri amici a quattro zampe, spaparanzati sul pavimento fresco o, i più viziati, accucciati con noi sul divano. Ma ci avete mai fatto caso che spesso sembra che anche il nostro Fido di turno stia seguendo con interesse il dialogo dei protagonisti? Vi è mai capitato che si sia messo ad abbaiare vedendo un altro animale alla tv?
Da un’indagine condotta dalla Wagg, azienda inglese specializzata nella produzione di cibo per animali, è emerso che il 91% dei padroni di cani afferma di guardale la TV assieme al proprio cucciolo.
Da qui è nata un'idea particolarmente stramba...per permettere agli animali domestici di guardare la televisione anche quando sono da soli in casa: un telecomando a misura di zampa che permette all’animale di controllare la televisione in assenza del suo padrone.

Questo telecomando gigante è ultra resistente e impermeabile in modo che il cane possa tranquillamente giocarci e mordicchiaro senza il rischio di danneggiarlo, ed è composto da pochi tasti con i comandi essenziali: accendere e spegnere la televisione, fare zapping tra i canali e addirittura mettere in pausa il programma per poi rimandarlo in play (WTF?).
Il prodotto è ancora in fase di test e non si conosce una data di lancio sul mercato.

Personalmente spero sia una trovata pubblicitaria della Wagg per vendere più croccantini e far girare il nome dell'azienda in rete, perché voler umanizzare così tanto i comportamenti degli animali sembra comunque una mancanza di rispetto nei confronti della loro vera natura “animale”.

loading...
Tuesday, 06 December 2016
Back to Top