Il Selfie-Hat...dai, ma è uno scherzo?
Dopo Retrica, dopo il bastonselfie e dopo la foto virale degli Oscar del 2015 possiamo decisamente affermare che il selfie è diventato la forma di auto rappresentazione virtuale di sé più affermata nel mondo.
Quante volte capita di vedere gente che, con la tipica faccia da papera in stile Carmelita Smack di Barbara D'Urso, si cimenta in autoscatti compulsivi, creando un forte alone di imbarazzo nell'ambiente circostante? In palestra, sul tram, in giro per la città...il fenomeno selfie dilaga ovunque e, quasi come un bacillo subdolo contagia ogni essere umano...me, te e perfino Papa Francesco.
Dopo aver osservato la grande fertilità del mercato che ruota intorno al “selfie”, qualcuno ha ben pensato di creare l'ennesimo strumento dedicato ai selfatori folli ed eccentrici: il Selfie- Hat.



Stiamo parlando di un enorme sombrero rosa shocking cosparso di glitter...insomma un accessorio fine e di classe pensato per chi, da questa malattia, non vuole guarire.
Christian Cowan-Sanluis, designer che veste le più famose pop star, ha ridisegnato questo stravagante copricapo a falda enorme ispirandosi alla sua collezione autunno-inverno del 2014, nello specifico, al cappello indossato dalla regina dell'anticonformismo: Lady Gaga.



Dalla collaborazione tra il giovane Cowan-Sanluis e l'azienda taiwanese Acer è nato il primo Selfie-Hat: un cappello che permette a chi lo indossa di scattarsi innumerevoli selfie e postarli direttamente sui social preferiti.
Lanciato durante la London Fashion Week, questo accessorio carico di estro e vanità è in grado di ruotare di 360 gradi per permettere all'egocentrico di turno di riprendersi da infinite angolazioni e di scegliere la luce perfetta per i propri scatti. Il Selfie-Hat è dotato di un'appendice che ingloba uno schermo Acer A-1 840 ed è stato possibile, per pochi eletti, acquistarlo ad un prezzo sconosciuto ma di certo impopolare, durante la settimana della moda britannica.
E sempre gli stessi pochi eletti sono stati omaggiati con un'edizione limitata del tablet Iconia A1: una versione Junior del Selfie-Hat più rosa e più glitterata che mai!
Lo sgomento è lecito e le domande da porsi infinite, ma una in particolare non riesco a trattenerla...Ma dove siamo arrivati?

loading...
Tuesday, 06 December 2016
Back to Top