Pochi preamboli: i giapponesi hanno delle estreme perversioni sessuali.
Già nei cartoni animati degli anni '80 si percepiva un certo istinto da parte dei protagonisti: per citarne uno su tutti, Gigi la Trottola andava fuori di testa per le mutandine bianche, che avevano su di lui l'effetto che gli spinaci hanno su Braccio di Ferro.
Senza elencare le strane “passioni” per cui questo popolo è noto, vi consiglio di fare una ricerca su Google Immagini (leccare le maniglie delle porte è il vero state of mind).

Una società di lingerie giapponese dal nome Yummy Mart ha collaborato con The Pokémon Company International per dar vita ad una linea ispirata a Pikachu, l'ibrido protagonista giallo della serie Pokémon.
Pikachu è una sorta di roditore con la pelliccia gialla, le orecchie con le punte nere, simpatiche guancette rosse e la coda a forma di fulmine: insomma, un'immagine ben lontana da qualunque stereotipo sexy.
Eppure s
econdo me i giapponesi non aspettavano altro: vuoi mettere che adesso la tua ragazza può vestirsi da Pikachu nei momenti intimi?



La collezione comprende simpatiche mutandine gialle con tanti piccoli Pikachu stampati sopra, un accappatoio giallo con cappuccio e orecchie per spiare la tua Pikachu mentre si asciuga dopo una doccia, una maschera da notte col volto di Pikachu per credere di dormire insieme al proprio beniamino e per finire in bellezza un completo intimo composto da mutandina e reggiseno gialli, rigorosamente di peluche, perchè anche il tatto vuole la sua parte.





Forse non tutti sanno però che il potere di questo personaggio è immagazzinare energia elettrica per poi dare la scossa all'avversario durante il combattimento...
Non sarà per caso che i giapponesi hanno una perversione nascosta anche in merito a subire l'elettroshock???

 

loading...
Monday, 05 December 2016
Back to Top