L'inverno è alle porte e il freddo si fa sentire. Purtroppo la moda dei piumini oversize non è mai stata abbandonata...sarà forse una necessità per ripararsi dalle basse temperature? Sta di fatto che in questo periodo dell'anno sembriamo tutti più goffi.
Sciarpe, cappelli orribili e calosce poco femminili possono essere terribili, nulla in confronto a quello che vedrete nella lista degli orrori dell'inverno 2018.

Ecco dunque 7 cose indubbiamente strane per stare caldi quest'inverno:

1) I cappelli di lana di chiliphilly. Phil Ferguson crea esilaranti cappelli di lana fatti all'uncinetto che hanno come comune denominatore il cibo. Phil ha creato dozzine di cappelli a maglia a forma di pizza, di hamburger o di uova con pancetta.


2) Il tempura shrimp sleeping bag,  il sacco a pelo a forma di gambero fritto per stare caldi sul divano mentre si guarda la tv.



3) Qoobo, il finto gatto da compagnia che ti scalda mentre lo accarezzi. Qoobo è un cuscino robotizzato con una coda che si muove esattamente come quella di un gatto che fa le fusa. Qoobo scalda il corpo ma sopratutto riscalda il cuore come fanno gli animali domestici. Insomma è un “cuscino da compagnia”.



4) Rabbit Onesie è una mise da casa a forma di coniglio. E' una tuta da coniglio progettata con tanto di orecchie schiumose e coda con pom pom. La Rabbit Onesie è disponibile sia per uomo che per donna ed ormai si trova in vendita sui tutti i maggiori e-commerce.



5) Il copricesso per l'inverno è un copri tavola per il water in lana, ideale per riscaldarsi le natiche quando si va in bagno e fa freddo...molto freddo. Una soluzione decisamente “calda” ma forse poco pratica e poco igienica.



6) Mantella da casa a forma di gufo con cappuccio. Realizzata da MJ's Off The Hook Designs, un negozio on line specializzato in crochet, questa gigantesca mantella con grandi occhi da gufo, naso appuntito e orecchie piumate vi terrà certamente molto caldi.



7) Il brand di magliette Beloved per l'inverno presenta il maglione e la felpa della serie We All Float Down Here, la collezione con la faccia minacciosa del clown più conosciuto del cinema!

Wednesday, 22 November 2017
Back to Top