Batman, l'unico supereroe che combatte senza avere dei veri e propri super poteri, sarebbe perso se non avesse tutti i suoi stravaganti, fantastici e super funzionali “giocattoli” hi-tech che troppe volte gli hanno salvato la vita.

Riuscite a immaginare Batman senza la sua batmobile o il suo jet? O Batman che si cambia in camera da letto al posto di indossare la tuta da uomo pipistrello all'interno della batcaverna?

Una delle nuove e affascinanti “chicche” del multimiliardario Bruce Wayne, introdotta nel film “The Dark Knight”, è sicuramente il garage sotterraneo con uno scenico soffitto luminoso, nascosto sotto il giardino di Casa Wayne, dove vengono custodite le sue batmobili.

A portare l'idea di questo magico mondo sotterraneo nella vita reale è lo studio di architettura australiano Molecule.
Il gruppo di progettazione architettonica ha effettuato un lavoro di ristrutturazione di una residenza di un miliardario, e tra le caratteristiche del lavoro c'è proprio un garage che sembra uscito dallo schermo del cinema!
Questo parcheggio, che accoglie una collezione di belle auto molto costose, è nascosto proprio sotto i campi da tennis (per non farsi mancare nulla...) che si trovano nel giardino della tenuta.

Le auto possono accedere al piano garage tramite una rampa con sistema idraulico nascosta da un tappeto erboso che fa parte del giardino, e le giunture sono perfettamente nascoste dalle linee che delimitano lo spazio di gioco del campo da tennis.
Una volta dentro, il soffitto luminoso e una parete a specchio si combinano per creare l'illusione di uno spazio aperto e infinito, che mette in discussione la sua posizione sotterranea: lo spazio è sicuramente meno “industrial” e molto più elegante della location rappresentata nel film.



loading...
Sunday, 11 December 2016
Back to Top