Il problema della prova costume non è la forma fisica, i fianchi, gli addominali e altre indicibili parti che causa forza di gravità non sempre rimangono al loro posto con il passare delle estati... Il problema a volte è sopratutto il costume che si sceglie! Ecco qualche esempio di costumi da bagno che non richiamano l'idea di sensualità nemmeno da lontano. Non c'è metodo che tenga, puoi aver fatto qualunque corso miracoloso in palestra, ma questi costumi non renderebbero onore nemmeno ad una top model!
Per la par condicio nella nostra classifica degli orrori da spiaggia 2015 abbiamo inserito anche un paio di "modellini" da uomo.

Ecco 10 esempi di moda beachwear degli ultimi tempi da non seguire!

Il primo merita due parole a riguardo: parliamo di Tata Top e non è un bikini ma una missione! 
Se volete portare avanti la vostra personale battaglia contro chi pensa che mostrare i capezzoli femminili sia un oltraggio al pubblico pudore potere indossare il Tata top, il costume color carne che vi fare sembrare a seno nudo! Sono due capezzoli stampati su un triangolino, con palese effetto topless. Questo, come dicevamo, è molto più che un bikini, è una "missione": progettato da Robyn Graves e Michelle Lytle in solidarietà con #FreeTheNipple per aggirare la legge ipocrita che in molti stati degli Stati Uniti vieta alle donne di mostrare i capezzoli, mentre gli uomini non hanno nessuna restrizione a riguardo.

Costumi di John Yuyi. Lei è una stilista di Taipei ed ha realizzato una serie di costumi da bagno a metà tra moda e arte surreale. La sua collezione di costumi, chiamata "Clay Project", è composta da 10 disegni differenti che vantano tante strane meravigliose combinazioni di strani oggetti. John Yuyi parte dal presupposto che la maggior parte dei costumi da bagno sono tinta unita e molto basic, e per ovviare a questa monotonia ha pensato di realizzare costumi con la stampa di bizzarre composizioni di oggetti che sembrano essere caduti li per caso. Perché non indossare un costume da bagno con una spazzola, un giornale o con oggetti per la casa?

Il costume da bagno con corpo umano. Il segreto nella seduzione sta nel non mostrare tutto e subito. Questo costume mostra troppo...mostra anche quello che c'è sotto: una mappatura perfetta degli organi interni.

Shark Bite Monokini. É un costume che lascia scoperto un fianco e simula il morso di uno squalo con tanto di denti in bella vista. Il pezzo è realizzato da Bad Aby Designs, un brand specializzato nel Cut & Sew che produce abbigliamento personalizzato su richiesta.

Lo zombie bikini. Si tratta di un costume a due pezzi che ha la stampa di un terrificante volto di  zombie. Nella parte superiore ci sono gli occhi con uno sguardo agghiacciante, invece sulle mutande c’è la bocca con i denti in bella mostra: un’immagine che, complice la posizione, è a dir poco inquietante. Se lo volete lui si chiama Iron Fist Zombie Chomper Bandeau Bikini Lime Green.

Costume scheletro. E' un costume della Black Milk Clothing con scheletro umano su entrambi i lati.

Shark vs. Mermaid. Realizzatio anch'esso da Black Milk Clothing, un brand che spesso prende in prestito i personaggi della Disney per le sue creazioni. Adesso tocca alla “Sirenetta ". L' unico problema è che Ariel, in questo costume sta per essere mangiata da uno squalo!

Pepperoni Pizza. Alla faccia di che ci vuole magre! Pyknic trasforma popolari piatti fast food in costumi kitsch per l'estate. I costumi ideali per chi vuole indossare il proprio cibo preferito. Costumi con pezzi di pizza colante come texture. Simpatici si, ma poco sexy.

Le "chicche" maschili della nostra classifica non hanno bisogno di descrizioni, in quanto sono davvero esplicativi: parliamo del Pouch Bikini e del mezzo slip per uomo.

 

loading...
Tuesday, 06 December 2016
Back to Top