• A Dubai nasce il primo edificio costruito con una stampante 3D

    Ho un amico che è in ballo da due mesi per la ristrutturazione di casa. E' vero che ha totalmente voluto modificare il taglio dell'appartamento, ma lo stanno facendo aspettare davvero troppo. E in tutto questo tempo il poveretto si sta arrangiando qua e là dormendo da amici e parenti. E pensare [...]
  • A Stoccolma insoliti cartelli di pericolo: attenzione agli smartphone addicted

    A Stoccolma sono stati avvistati atipici cartelli stradali raffiguranti pedoni che camminano a testa bassa completamente persi nei propri smartphone. A prima vista ci viene spontaneo esclamare WTF? Ma forse è più corretto chiedersi: dove andremo a finire? Domanda più che lecita, visto che la magg [...]
  • Alik: borse ispirate al packaging per alimenti

    Alik è un marchio di borse ed accessori creato a Milano nel 2014 che propone borse di altissima qualità con un dettaglio ironico: ogni pezzo della collezione viene presentato con un libretto di istruzioni che somiglia in maniera portentosa a quello dei mobili dell’Ikea (lo so, alcuni di voi stan [...]
  • Allucinazioni visive da tape art: Aakash Nihalani

    Aakash Nihalani è un artista americano conosciuto per le sue installazioni artistiche geometriche. Nihalani utilizza del nastro adesivo colorato, spesso fluorescente, per costruire semplici forme geometriche che simulino la tridimensionalità e che prendono forma nel momento in cui le persone inter [...]
  • Andre Levy e la pop art sulle monetine

    Quanto valore diamo alle monetine spicce che fastidiosamente ci ballano nelle tasche?I famigerati centesimi, chiamati da qualcuno ramini, sembra che a volte non meritino il loro reale valore economico, ma siano soltanto una scocciatura da portarci a presso, che spesso fa storcere il naso anche ad i [...]
  • Andy Stattmiller e la matrioska pop

    Andy Stattmiller, artista e illustratore californiano, ha rielaborato ed attualizzato la matrioska, la celebre bambolina in legno divisa in due parti, che contiene al suo interno diverse copie di formato più piccolo l'una dentro l'altra.Le matrioske di Andy Stattmiller raffigurano eroi e personaggi [...]
  • Berlino, la storia di Irmela che cancella i graffiti nazisti

    Berlino – Macchina fotografica, raschietto, detergente e una borsa con la scritta “Contro i nazisti”. Sono le armi di Irmela Mensah-Schramm un ex insegnante tedesca che ha fatto della lotta all’estremismo di destra una ragione di vita.“Un giorno ho cominciato a pulire questo graffito e all [...]
  • Besou Wear: la prima collana digitale al mondo

    Besou Wear è la prima collana digitale e personalizzabile al mondo. Il design è molto essenziale: si compone di una catena in metallo a cui è appeso un ciondolo rotondo. La collana è disponibile in tre versioni: oro, argento e nero. La particolarità di questo oggetto non sta nel design ma nella [...]
  • BirkSun lo zaino a pannelli solari

    Le batterie scariche sono un problema per tutti! BirkSun, una società di San Francisco, ha realizzato uno zaino impermeabile dotato di un pannello solare per la ricarica dei dispositivi elettronici. Mentre sei in viaggio o stai facendo sport o ti stai rilassando in spiaggia, Birksun assorbe i raggi [...]
  • BLU in Buenos Aires ‘The Blu Planet’

    BLU a Buones Aires, e presenta un altro muro dei suoi.La gigantesca opera surreale mostra un pianeta disintegrato, con milioni di persone-puzzle in orbita.Viene da chiedersi se sia un ammonimento sulla sovrappopolazione della terra.www.urbanartcore.eu/blu-murals-buenos-aires/ f [...]
  • Brandalism: la più grande campagna anti pubblicitaria

    In questi giorni in Francia si sta svolgendo la Cop21, la conferenza sul clima delle Nazioni Unite.I 150 leader mondiali sono riuniti a Parigi per riuscire a siglare un accordo storico che limiti il riscaldamento climatico cercando di evitare una catastrofe ambientale irreversibile che è più vicin [...]
  • Cinismo Ilustrado: il punto di vista di Eduardo Salles

    “Si ride per non piangere”, classica frase di circostanza che invita a non abbattersi e suggerisce di affrontare le situazioni col sorriso o, a volte, con un’isterica risata fragorosa.Segue questa sorta di mantra proverbiale Eduardo Salles, artista che fa dell’ironia il suo punto di forza, l [...]
  • Claudia Oddi e i suoi gioielli Pop

    Claudia Oddi è figlia d'arte, viene da una famiglia di gioiellieri, e che diventasse designer di gioielli era quasi inevitabile. Claudia ha scelto una strada decisamente moderna, forte e ironica. Oggi vi presentiamo la sua colorata, elegante e smaltata collezione Pop. Cresciuta ed educata a Manha [...]
  • Cloak: la prima app per evitare gli incontri spiacevoli

    Il mondo è piccolo non è solo un modo di dire, e tutti lo abbiamo pensato almeno una volta nella vita. Le probabilità di incontrare una persona che vorreste volentieri evitare, sembra assurdo, ma spesso sono molte.Sarà per la famosa Legge di Murphy che recita “Se qualcosa può andar male, and [...]
  • Collezione Adidas Originals per Palace 2015-16

    Torna ufficialmente in auge la più classica delle felpe Adidas, quella acetata, senza cappuccio e con le 3 inconfondibili strisce sulle maniche, ma questa volta tutti vorranno quella realizzata in collaborazione con Palace. Il brand di skatewear per eccellenza e Adidas Originals tornano a collabora [...]
  • Come ti decoro le pareti con gli insetti: Jennifer Angus

    Jennifer Angus utilizza una tecnica particolarmente originale per le sue creazioni.Vernici e pennelli? Materiali obsoleti per Jennifer, che predilige disegnare con gli insetti...Si, proprio così.L'artista americana compone incredibili “tappezzerie” da parete creando disegni e forme geometriche [...]
  • Cosa c'è nelle tasche della gente? The Pocket Project

    Se vedete un tipo simpatico che si aggira con un telefono cellulare e vi chiede di mostrargli cosa avete in tasca, allora siete finalmente entrati in contatto con Pocket Project!Riassumendo, l'esperimento potrebbe essere: "dimmi cosa hai in tasca e ti dirò che sei". In realtà Pocket Pr [...]
  • Craig Alan e le sue icone pop formate da pixel umani

    Non mi sono mai capacitata di come i grandi pittori riuscissero a dipingere su tele enormi senza sbagliare le proporzioni e mantenendo una continuità artistica tra un soggetto ed un altro: impressionante. Allo stesso modo mi domando ancora come facesse il famoso Nail Buchanan di Art Attack a creare [...]
Tuesday, 06 December 2016
Back to Top