Per Natale ho deciso di farmi un regalo speciale: “Tette e Cibo”, il ricettario fotografico sensuale e ironico realizzato per Lilt ( Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori ) da Mary Stuart, fotografa e modella romana. Un progetto esplosivo nato e realizzato in pochi mesi, grazie all'intuizione geniale della sua creatrice e all'abbinamento di due tra gli argomenti più popolari del web: le tette e il cibo, uniti in qualcosa di veramente buono.

“Tette e Cibo” è una pubblicazione originale, un volume completamente autoprodotto, ricco di contenuti artistici di qualità: illustrazioni, ricette prelibate e fotografie affascinanti. Un libro che è un piacere per gli occhi e per lo spirito, che nasce dal desiderio di una giovane donna di aiutare altre donne senza mai perdere il sorriso. Un progetto che dietro il suo aspetto leggero e baldanzoso nasconde un messaggio profondo e un contributo concreto che vedrà la donazione dei fondi e dei proventi ricavati dalle vendite del libro alla ricerca contro il cancro al seno.



Le 100 pagine del libro ci deliziano accostando i piaceri della vita in maniera insolita, il tutto in un’atmosfera elegante ma ironica in pieno stile Tette e Cibo.
La fotografa abbina il suo prorompente decoltè a piatti prelibati ideati, realizzati e donati da grandi Chef. Nomi illustri della cucina hanno accolto con entusiasmo il progetto e hanno contribuito al volume svelando i segreti di 28 gustose ricette. Per le foto del libro, Mary utilizza la prospettiva dall’alto, caratteristica dei post che hanno fatto impazzire gli utenti del web, e mostra le pietanze dal suo tettuto punto di vista, aggiungendo un pizzico di seducente ironia a cui è difficile resistere.







Come ciliegine sulla torta, le 32 illustrazioni realizzate appositamente da artisti e designer che per la nobile causa hanno reinterpretato il delicato tema in maniera del tutto personale realizzando opere che sono la celebrazione delle donne, della salute, del cibo e dell’arte.




Le illustrazione di Matteo Franco Davide Bonazzi per Tette e Cibo

Siamo abituati a campagne di sensibilizzazione che non sempre raggiungono il risultato voluto, il ricettario con un approccio piacevole e apparentemente leggero trasmette un messaggio profondo e vuole essere un omaggio a chi combatte per preservare il piacere del vivere rappresentato dalla cucina, dall’illustrazione e dal corpo.
Un modo diverso di affrontare un argomento complesso come il cancro al seno: puntando i riflettori sulla prevenzione e nel frattempo, aiutando chi ne ha bisogno, senza dimenticare il sorriso che è l’arma più forte.

Tette e cibo non nasce come ricettario e progetto di beneficienza, ma per puro divertimento. Ne diventa promotrice e voce un po' spregiudicata Mary Suart, con le sue foto irriverenti e il suo linguaggio ironico e pungente. 
L'idea di partenza è molto semplice “Ti piacciono le tette? Ti piace magnà? Sei nel posto giusto”...il resto vien da sè.
La fototgrafa mette a disposizione la popolarità ottenuta con il suo blog personale TETTE E CIBO / Boobs and Food per la nobile causa e per dar voce e supporto alla lotta contro il cancro al seno.




I ricettari torneranno in vendita dal 27 dicembre 2015 sul sito web dell'iniziativa.

Per saperne di più in quanto a Tette e Cibo vi segnaliamo il profilo instagram e la pagina facebook TETTE E CIBO / Boobs and Food ideata e gestita dall'ideatrice Mary Stuart.
Ulteriori progetti fotografici dell'artista, tra cui l'opera Koln, recentemente apprezzata in ambienti internazionali come il premio Celeste sono visibili sul profilo Behance dell'artista.

loading...
Tuesday, 06 December 2016
Back to Top