Per alcune persone se una donna usa dei tacchi molto alti, indossa una gonna corta o una scollatura provocante è una puttana. Era il momento di dirlo senza mezzi termini e Terre Des Femmes l'ha detto usando le stesse “rudi” parole che usa l'opinione pubblica.
Questa brillante campagna pubblicitaria creata per Terre Des Femmes, un'organizzazione svizzera che si batte per la parità di genere, ci ricorda che il valore di una donna non dovrebbe mai essere misurato in base alla scollatura della camicetta o all'altezza dei suoi tacchi.

Don't measure a woman's worth by her clothes è il nome della campagna realizzata da Theresa Wlokka (direttore artistico) e dagli studenti della Miami Ad School di Amburgo. La campagna si sviluppa su tre concept diversi che mostrano il corpo nudo di una donna con delle barre che segnano il presunto grado di pudicizia o spudoratezza in base alla lunghezza dei vestiti oppure alla profondità della scollatura e infine all'altezza dei tacchi indossati.  
Queste fittizie scale di misura che vanno da puritana a puttana dimostrano quanto assurde e presuntuose siano queste misure quando vengono rimosse e, indipendentemente da ciò che si pensa del vestito, rimane solo la persona.

Come si dice l'abito non fa il monaco!


Advertising School: Miami Ad School Europe, Hamburg, Germany
Tutors: Salvatore Russomanno, Niklas Frings-Rupp
Art Director: Theresa Wlokka
Copywriter: Frida Regeheim
Photographer: Theresa Wlokka
Published: June 2014

loading...
Saturday, 10 December 2016
Back to Top