Julia SH, artista e performer svedese e Nic Sadler, professionista australiano nel campo delle arti visive e cinematografiche uniscono le loro idee creative nel 2012, fondando SHSadler. Uno studio di concept e progetti fotografici che ha come obiettivo quello di sfidare l’estetica e rivalutare il concetto di bellezza. Da Los Angeles, il duo artistico, realizza immagini accattivanti ed estreme che polarizzano l’attenzione grazie ai virtuosismi tecnici e alle tematiche sempre attuali. Uno degli ultimi lavori concepiti da SHSadler, è la serie “Fresh Meat”: una spaventosa metafora di come la persona umana sia cannibalizzata dall’immagine proiettata dal consumismo, dai social media e dalla velocità che sembra risucchiare le nostre vite. Le modelle ritratte nella serie, sono letteralmente sottovuoto. I visi, truccati in modo sgargiante, sono imprigionati in confezioni di carne che di solito siamo abituati a vedere nei reparti di macelleria dentro ai supermercati. Fresh Meat, è stata realizzata in un solo giorno di shooting, utilizzando 5 modelle e 2 versioni di make up. L’effetto della resa visiva è davvero impressionante; l’involucro di plastica che imprigiona i soggetti rende le fotografie inquietanti….. Proprio per questo in molti hanno domandato a SHSadler, se le modelle avessero sofferto durante il processo produttivo; in realtà questo risultato così realistico è stato possibile grazie ad un sapiente e complicato lavoro di post produzione!

 

All images ©SHSadler

More Info:

http://www.shsadler.com

 

Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News

Sunday, 21 July 2019
Back to Top