Petra Collins è un'artista, fotografa e regista canadese che con i suoi lavori racconta le donne. La sua fotografia è caratterizzata da colori pastello, luci al neon e tanto glamour; questo stile è diventato un vero e proprio codice, un linguaggio visivo indipendente e un marchio di fabbrica.

Petra ha iniziato a fotografare da adolescente, è stata una collaboratrice di Richard Kern, il più underground dei filmmaker newyorkesi e pupilla del fotografo Ryan McGinley, che l’ha spesso immortalata nei suoi scatti eterei e sognanti. La fotografia è stata per lei uno strumento di introspezione e indagine sulla natura femminile e un mezzo per raccontare il mondo con un pizzico di follia.
 
 
Diafana e bellissima, nel 2016 è stata scelta come modella per Gucci. Anche in questa occasione è riuscita ad esprimere tutta la fierezza e lo stile decisamente controcorrente della sua generazione. Una bellezza delicata e poetica, che strizza l’occhio a certe immagini preraffaellite, ma allo stesso tempo è anche decisa e ribelle.
 
 
Petra Collins oggi è molto famosa e sono lontani quei tempi, quando nel 2013 il suo account Instagram è stato bloccato. Petra aveva infatti pubblicato una foto che la ritraeva in bikini non depilata. Questa vicenda ha avuto una risonanza tale da renderla un’icona femminista che si batte tutt'oggi per un tipo di bellezza al naturale. Sulla “fortunata” scia di questa avventura mediatica, l'artista ha deciso di pubblicare un intero libro a riguardo, “Discharge” edito da Capricious. Una raccolta di foto che raccontano una bellezza decisamente poco blasonata.
 
 
All images ©Petra Collins
 
More Info:http://www.petracollins.com/
 
Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News
Friday, 19 July 2019
Back to Top