Lisa Broms è una fotografa svedese specializzata in autoritratti. Attraverso le sue fotografie Lisa esplora il concetto di realizzazione del sé. Gli autoritratti rappresentano un modo per espandere la realtà e trovare una nuova prospettiva per guardare attraverso se stessi. Il risultato finale è un'estetica Dark Semi-Surrealista fatta di esperimenti, giochi di contrasti e proiezioni luminose.
 

Lisa è una sperimentatrice che ha scoperto la strada della fotografia attraverso la padronanza di altri generi passando attraverso la pittura, il teatro e l'arte sperimentale. Il suo lavoro è un mix di varie arti ed è difficile distingue nei suoi scatti il confine tra installazione, scultura, video-arte e fotografia.
Nell'intento di modernizzare il concetto di arte, superando i confini tra le varie discipline, Lisa Broms realizza immagini tanto ibride quanto audaci, cariche di soggettività che lasciano a chi guarda la possibilità di interpretare liberamente e individualmente quello che vede.
L'imperativo di questi lavori sembra proprio essere quello di voler accostare e fondere i mezzi e le tecniche artistiche. Ogni scatto sembra un mondo a sé stante fatto di diverse realtà, ognuna sovrapponibile all'altra, avvolte da mistero ed emozione: c'è la realtà del soggetto, c'è quella degli oggetti di scena e poi in fine c'è la realtà dei luoghi.
 
Benché enigmatiche ed insolite, queste foto mostrano tutta la soggettività dell'artista, mostrano il suo mondo interiore e raccontano la sua vita, sono ritratti psicologici fatti per immagini, insomma sono la sintesi di Lisa Broms. Ecco ora anche voi la conoscete.
 
 
All images ©Lisa Broms
 
More Info:https://www.instagram.com/inflykt/
 
Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News
venerdì, 15 novembre 2019
Back to Top