Il fotografo francese Joseph Ford si è messo alla prova con una serie di scatti mimetici dove i soggetti si fondono perfettamente con l'ambiente circostante.
Ogni soggetto indossa abiti meticolosamente lavorati a maglia su misura e studiati per unificarsi a meraviglia con il contesto. "Invisible Jumpers" nasce da un'idea del fotografo Ford in collaborazione con l'amica Nina Dodd, esperta di maglieria. I due hanno lavorato alla realizzazione di una collezione di maglioni personalizzati cuciti a mano.
Indossando questa speciale maglieria i modelli sono perfettamente mimetizzati con il contesto circostante e senza l'uso di alcuna manipolazione digitale si fondono con il lo sfondo.

Ford ha lavorato a stretto contatto con Dodd su una serie di motivi stampati adatti ad essere abbinati a sfondi urbani, come un sedile dell'autobus, un muro piastrellato e una pista da corsa. Tra una vasta gamma di modelli, il fotografo ha ritratto i famosi gemelli parigini, Mady & Monette Malroux, nonché un artista di strada Monsieur Chat, che ha dipinto uno dei suoi famosi gatti sul muro di una fabbrica abbandonata come parte del progetto.

Ford si è divertito a mimetizzare anche gli oggetti negli oggetti: una banana si maschera da anguria, una teiera poggiata su un tavolo si mimetizza con la tovaglia sottostante ecc. Il trucco? Sempre lo stesso: realizzare della maglieria ad hoc da mettere sopra all'oggetto che deve essere nascosto.

All images © Joseph Ford

Il portfolio di Joseph Ford è molto ampio e Invisible Jumpers è solo una parte del suo lavoro pertanto vi invitiamo a visitiare il suo sito per vedere anche altre serie.

More info: https://josephford.net/

giovedì, 14 novembre 2019
Back to Top