Chiunque si sia recato a Milano per visitare EXPO 2015 è rimasto colpito dalla bellezza architettonica di alcuni padiglioni, vere opere d'arte moderna fruibile sia dall'esterno che dall'interno.

Paolo Pettigiani, giovanissimo fotografo torinese, durante la sua visita all'Esposizione Universale ha sintetizzato quello che il suo occhio ha visto in dei meravigliosi scatti dal gusto minimal.

Paolo ha preferito concentrarsi sul cielo sopra Expo, intrappolando dettagli dell'architettura in fotografie che mostrano le forme e i materiali delle strutture dei differenti paesi presenti accostandoli al tetto di Milano, che così azzurro si è visto raramente.
Ed è proprio il cielo l'elemento che unisce tutti gli scatti della serie E X P O: è l'entità sempre presente e che determina, essendo in costante mutamento, la caratteristica di ogni foto influenzandone colori, luci ed ombre.
Pettigiani, con questo progetto, ha voluto racchiudere architetture provenienti da ogni parte del mondo riuscendo ad unirle attraverso lo stesso stile visivo.

Forme e giochi di colore allo stesso tempo semplici e accattivanti creano originali scorci che decontestualizzano totalmente gli edifici dal loro reale ambiente, lasciando spazio semplicemente alla bellezza estetica e alla poesia: la poesia di riuscire a mostrare da un punto di vista totalmente differente, se non unico, lo stesso posto che viene visitato ogni giorno da migliaia di persone.




loading...
Sunday, 11 December 2016
Back to Top