Elena Vizerskaya è una giovane fotografa ucraina conosciuta in tutto il mondo per le sue manipolazioni digitali con le quali crea universi enigmatici che pullulano di dettagli insoliti.
Il lavoro di Elena unisce fotografia e arte digitale, districandosi tra collage, foto-manipolazione e foto-design.
L'approccio della Vizerskaya alla fotografia è decisamente emozionale, ogni scatto rappresenta uno spazio speciale che sembra piuttosto un sogno pieno di riflessi e allusioni. Mondi insoliti in cui molte cose vanno sentite e non capite e dove gli scenari sono realizzati affinchè lo spettatore possa percepirli intuitivamente e attivare l'inconscio.
 

L'arte della manipolazione fotografica di Elena Vizerskaya è stata molto apprezzata a livello mondiale e il suo lavoro è stato più volte premiato e utilizzato per copertine e illustrazioni, stampe di abbigliamento e campagne pubblicitarie.
Elena Vizerskaya è la vincitrice del GRAND PRIX di TRIERENBERG SUPER CIRCUIT e le è stata assegnata la statua "Victoria" e 4 medaglie d'oro a Linz, in Austria come miglior artista nel campo della fotografia. Se amate Magritte e Dalì, apprezzerete di sicuro questi lavori: le opere di Elena sono state spesso paragonate a quelle dei Maestri del Surrealismo a causa della distorsione delle spazio e della complessità delle figure artistiche. Sebbene il suo sia sicuramente un linguaggio artistico originale e contemporaneo, digitale e non pittorico, il gran numero di strati di percezione racchiusi in ogni opera rende ogni singolo scatto onirico e surreale come i lavori dei surrealisti del primo Novecento.
 
 
All images ©Elena Vizerskaya
 
More Info:
 

 
Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News
Sunday, 26 May 2019
Back to Top