Brooke DiDonato, fotografa e artista visiva originaria dell’Ohio, ha scelto come base creativa e professionale, New York.  Brooke si è formata come giornalista e presto ha scoperto che raccontare storie attraverso l’obiettivo era il modo più efficace per lei. In quel periodo Brooke ha iniziato a scattare autoritratti, sperimentando il nascondere il viso e lasciando agli spettatori l’idea e uno spazio da riempire in quel vuoto, creando una propria storia. La genesi dell’arte di Brooke DiDonato, parte da quel momento; il suo lavoro illustra il subconscio, creando composizioni che fondono l'ordinario con l'inquietante. 

Ritraendo uno stato tra realtà e costruzione in cui le esperienze psicologiche sono personificate, tutte le serie dell’artista, catturano momenti surreali dove la persona è presente sebbene persa nell’ambiente circostante. I soggetti ritratti da Brooke DiDonato, nascondono la propria vulnerabilità dietro alberi, dentro tappeti, mobili, piante, mura; uno storytelling che descrive, attraverso immagini ricche e potenti, un nuovo tipo di realtà; lo scatto nasconde l’essere dalle proprie paure ma non dallo sguardo dello spettatore. I misteriosi ritratti realizzati dall’artista, interagiscono con l'ambiente circostante in molti modi imprevisti e curiosi. Brooke DiDonato dimostra una comprovata conoscenza della fotografia artistica attraverso scelte di colore sottili ed evocative; le sue opere fondono la forma e la narrazione in modo impeccabile e coerente.

 

All images ©Brooke DiDonato 

More Info:

http://www.brookedidonato.com

https://www.instagram.com/brookedidonato/

 

Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News

giovedì, 17 ottobre 2019
Back to Top