Arriva l'estate e tutti sentiamo il bisogno di rimetterci in forma per la famosa prova costume.
Certo, se solo durante l'anno non ci lasciassimo andare non dovremmo poi ricorrere ai ripari all'ultimo minuto con diete drastiche, sessioni full immersion in palestra e lampade abbronzanti come se non ci fosse un domani.
Ci sono persone che tengono molto invece alla propria estetica e che questi problemi non li conoscono proprio.
Ma come sempre il troppo storpia, ed è facilissimo incappare in chi del regime di bellezza ha fatto uno stile di vita davvero esasperato: mangiare mai per piacere ma solo per nutrirsi, cospargersi di creme ed unguenti la cui ricetta si tramanda di madre in figlia, eseguire esercizi leggendari che ti aiutano a non far calare il seno o passare giornate sotto il laser per lo sbiancamento dei baffetti...

La fotografa lituana Aleksandra Kingo ha realizzato degli scatti che ironizzano proprio su questo status. La serie prende il nome di SPA days, e le fotografie mostrano set ispirati ai centri estetici e di benessere all'interno dei quali le protagoniste vengono ironicamente ridicolizzate durante la loro opera di restauro della bellezza.





La fotografa rappresenta con sguardo sarcastico e molta ironia i folli e assurdi modi in cui le donne, mai soddisfatte del loro essere, cercano di perfezionarsi.
I colori pop utilizzati per i set e per i look danno un perfetto taglio glamour agli scatti, ed i temi, trattati con il giusto umorismo, arrivano diretti senza offendere o voler fare la morale a nessuno.
Il messaggio principale che Aleksandra vuole comunicare è quello di non prendersi troppo sul serio e cercare di essere felici con se stessi, invece di voler arrivare ad assomigliare ad esempi di bellezza come certi personaggi famosi.





Visita il sito della fotografa, è pieno di progetti molto interessanti.

loading...
Sunday, 11 December 2016
Back to Top