Vi presento Rob Hann, lui è l'uomo che sogna le autostrade! C'è chi ama il mare, chi i tramonti chi le cime innevate e poi c'è chi insegue il sogno americano lungo infinite autostrade alla ricerca di vecchie insegne, miniere in disuso, motel abbandonati e diners frequentati da bizzarri individui.Un immaginario chiaro e definito che caratterizza senza ombra di dubbio il lavoro fotografico di Rob Hann.Nato a Salisbury in Inghilterra Rob Hann ha passato la sua infanzia nell'azienda di famiglia per poi abbandonare tutto e passare la vita in viaggio. Il suo vagabondaggio lo ha portato prima a Lo[...]

I graffiti rappresentano un tema controverso che, per definizione, divide le masse in tre grandi categorie: chi li ama, chi li odia e chi passeggia guardando il cellulare. C’è da aggiungere poi, che la maggior parte delle persone dotate di un punto di vista a riguardo, pensano che dietro al mondo del writing ci sia solo un’incontenibile voglia di esprimere in modo invadente un’arte fine a se stessa, per alcuni bella per altri orrida. I graffiti sono molto altro e benché si tenda ad inglobare impropriamente molte altre cose in questo termine, nascono per ragioni socio-culturali ben prec[...]

Luisa Azevedo è una giovane artista portoghese nata nel 1998. Ha vissuto la maggior parte della sua vita a Covilhã, ma attualmente risiede a Lisbona.Paesaggi, animali ed oggetti si mescolano in immagini da sogno: tazzine da caffè che diventano piscine, sciatori in discesa su piste di zucchero a velo, orsi che diventano foreste, barche ancorate sulla sabbia che fluttuano in aria. Tutto è ricreato con un tocco realistico e onirico al tempo stesso. Luisa racconta che ha trovato nella fotografia e nella manipolazione della foto la sua sfida quotidiana per de-costruire e ri-costruire la propri[...]

Erik Johansson è un fotografo svedese con sede a Praga. Il suo è un duro mestiere: lui non cattura momenti ma idee. Le sue foto sono solo il prodotto finale di un'insieme molto complesso di operazioni. Ogni lavoro in realtà è un insieme di immagini scattate in diversi momenti e poi riunite per ricreare una realtà capovolta e surreale. Erick si definisce un “ritoccatore”, nel senso che adopera diversi strumenti di editing in fase di post-produzione.Gli ambienti che lo ispirano sono quelli a lui noti: gli spazi aperti e selvaggi che la natura ci offre e che lui ricrea fedelmente nel suo[...]

Si può capire qualcosa di una persona, guardando nel suo piatto? Esiste una relazione tra i gusti alimentari e gli aspetti caratteriali di un individuo? Secondo Henry Hargreaves si, è possibile. Il fotografo neozelandese crede che ciò che mangiamo non racconti solo le nostre preferenze in fatto di cibo ma ci definisca in quanto esseri umani. È come se esistesse una sorta di chiave di lettura in grado di interpretare ciò che si è, partendo da ciò che si mangia. Da questa consapevolezza nasce No Seconds, uno dei progetti fotografici più rivoluzionari degli ultimi anni. Henry, ex modello [...]

Ryan Schude popolare fotografo di Los Angeles, è specializzato nel realizzare veri e propri “affreschi” ricchi di particolari, colori e curati in modo quasi maniacale. Dietro la produzione delle opere, Ryan Schude predetermina ogni minimo dettaglio tentando di ottenere il risultato in un unico fotogramma! Una tecnica fotografica a metà tra il commercial e il cinema, capace di colpire nell’immediatezza. Atmosfere giocose, pool party e post sbornie.. I ruoli dei personaggi sono pre assegnati ma spesso sul set, è l’improvvisazione che crea il risultato migliore. Ryan Schude predili[...]

Il valore aggiunto dell'arte è la sua capacità di poter essere interpretata dallo sguardo di chi la contempla: in un dipinto, una poesia o nel testo di una canzone c'è una parte di anima dell'artista, un messaggio nascosto pronto per essere compreso e rimodellato secondo le nostre sensazioni. Le fotografie di Cristina Coral sono un esempio di questa magnifica relazione win win, un rapporto di condivisione d'intenti che solletica l'intelletto e stimola il senso critico.Talento italiano, Cristina “sceglie la macchina fotografica come mezzo d'espressione artistica” nel 2012, affermandosi n[...]

Gab Bois è una giovanissima (19 anni!) fotografa canadese di Montreal. È specializzata in fotografie ravvicinate e primissimi piani. I suoi scatti sono tra i più virali di questa torrida estate e va da se’ che come spesso ci accade, abbiamo iniziato a seguire i suoi lavori su Instagram. Una Millennial a tutto tondo, idee chiare e una maturità stilistica che si sposa alla perfezione con l’attualità e le mode del momento. Amante della Nouvelle Vague, Gab Bois predilige la tecnica del self portrait (per essere l’unica responsabile del risultato) e rappresenta con i suoi scatti un cor[...]

Immaginate di esservi svegliati da poco, di avere ancora sotto il naso il profumo del caffè appena uscito. Immaginate ora di fare una bella doccia prima del lavoro e, magari, di mettere giusto due gocce del vostro profumo preferito.Ecco, ora pensate di trovarvi in una metropoli e di dover affrontare, tutti lindi e pinti, i mezzi di trasporto per raggiungere il vostro ufficio; se poi vivete a Roma non dovrebbe risultare difficile comprendere l’estremo disagio in cui sarete catapultati. Lungi da me l’intenzione di rovinare la reputazione delle aziende di trasporto ma parliamoci chiaro, è r[...]

Olivia Locher nasce nel 1990 a Johnstown, in Pennsylvania. Dal 2009 vive e lavora a NYC.  I suoi lavori fotografici sono intensi, surreali e immaginifici. Scatti che nascono da concetti studiati, interpretati con sarcasmo, immersi in colori di forte impatto.  Olivia Locher, parla di se’ come una sognatrice fin da quando era bambina; una caratteristica fondamentale che esalta la creatività e rende possibile un approccio disincantato alla visione delle cose e della vita. Incoraggiata dai genitori e dai suoi professori del liceo, Olivia Locher ha continuato a sperimentare le proprie “vis[...]
Avanti
Tuesday, 26 September 2017
Back to Top