Il binomio luce-parete ha sempre significato una sola cosa: il gioco delle ombre cinesi.
Che tu sia un bimbo o un uomo in giacca e cravatta, è scientificamente provato che alla vista di una fonte luminosa e di un muro tenterai, compiaciuto, di riprodurre con le tue mani una qualsiasi forma di senso logico da poter proiettare.
Le ombre, nel corso dei secoli, hanno sempre racchiuso un significato profondo riscontrabile nell’arte, nella poesia e nelle tradizioni ed anche oggi fanno parlare di sé tramite l’apporto creativo di una neo star di Instagram: Vincent Bal.
Vincent Bal, che ha catturato già l’ammirazione di più di 35 mila follower, si definisce film maker, scarabocchiatore e procrastinatore; un artista polivalente belga che si appassiona al mondo dei fumetti e dei film sin da bambino e che oggi lavora nell’ambito della produzione cinematografica.
Si scopre manipolatore di ombre per caso e da lì riprogetta la rotta del suo percorso artistico, dedicando la propria creatività nella produzione di scarabocchi semplici e stupefacenti.



In una giornata ordinaria di lavoro, mentre sorseggiava un thè caldo, Vincent inizia a disegnare delle linee su di un foglio dove era riflessa l’ombra della tazza e…magia! Il risultato è stato un inaspettato ed originalissimo elefante.
Da quel momento in poi nasce Shadowology, un progetto artistico fedele alla filosofia “I have an idea, I make it”, che vede Vincent lasciarsi ispirare dalla forma delle ombre che gli oggetti più disparati possono emettere.
Seguendo la propria immaginazione, l’artista visionario belga si lascia ispirare dalle sagome che appaiono sul foglio e, una volta ipotizzato il risultato finale, inizia a tratteggiare linee semplici e decise che daranno vita a un’impressionante illustrazione.
Diretti, elementari e dinamici sono gli “scarabocchi” di Vincent, che lascia interagire l’inchiostro con le ombre creando relazioni nuove tra gli elementi e dando una seconda vita agli oggetti così da generare scenette stupefacenti.




Ed ecco che, grazie al riflesso di una bottiglia, disegna una fantastica pista da sci; l’ombra di una forchetta si trasforma in uno spartito musicale ed il torsolo di una mela diventa la sagoma di una perfetta civetta.
Un’originalità preziosa e genuina quella di Vincent, che senza troppi vezzi o tecnicismi grafici ha dato vita ad una collezione artistica del tutto nuova e sorprendente.
Potete trovare ed acquistare i suoi “scarabocchi” su Etsy, ma prima date un’occhiata al suo profilo Instagram e scegliete il vostro disegno preferito!

Saturday, 21 October 2017
Back to Top