“…….Capitolo primo. "Adorava New York, anche se per lui era una metafora della decadenza della cultura contemporanea. Com'era difficile esistere, in una società desensibilizzata dalla droga, dalla musica a tutto volume, televisione, crimine, immondizia..." Troppo arrabbiato. Non devo essere arrabbiato. Capitolo primo. "Era duro e romantico come la città che amava. Dietro i suoi occhiali dalla montatura nera, acquattata ma pronta al balzo, la potenza sessuale di una tigre..." No, aspetta, ci sono: "New York era la sua città, e lo sarebbe sempre stata…”.

L’incipit del film Manhattan di Woody Allen, può rappresentare al meglio l’Instagram feed di Tamara Peterson; newyorkese DOC, influencer, fotografa embedded. Seguire Tamara, significa scoprire scorci della Grande Mela, noti a pochi; luoghi meravigliosi, palazzine liberty, viali, negozi storici. Un’altra New York, senza grattacieli ma più intima e romantica. Tamara Peterson negli ultimi 10 anni, ha vissuto nell'incantevole quartiere di Brooklyn chiamato Clinton Hill, la sua fonte d’inspirazione. Tamara Peterson con un background nel settore delle PR nella moda, circa tre anni fa per hobby ha iniziato il suo racconto Instagram. Oggi il suo feed conta quasi 200 mila follower e la sua passione si è trasformata anche in un’attività di successo nel campo del Travel & Food. Armata di I-Phone, Tamara estende la sua vita e le sue scoperte al pubblico, svelando New York nelle parti più intime….

All images ©Tamara Peterson

 

More Info:

https://www.instagram.com/_tamarapeterson/

 

Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News

Friday, 14 December 2018
Back to Top