Se pensate che ormai tutti ma proprio tutti possiedano un account Instagram…beh, avete ragione. Ci sono celebrità o aspiranti tali, blogger, ma anche le zie, i figli della vicina, animali bellissimi o semplicemente persone comuni che amano raccontare fotograficamente attimi della propria vita. Oggi vi presentiamo Skellie, nuova star del fortunato social. Anche lei ha un suo profilo, OMGliterallydead, un pubblico vasto di circa 284 mila seguaci e più di 400 post che documentano le sue giornate. Cosa c’è di strano? Skellie è uno scheletro, proprio come quelli delle lezioni di anatomia, ma anche se la sua è apparentemente una vita morta, su instagram è incredibilmente attiva, piena di impegni e di lavoro, interessante, cool ed ironica in ogni scatto.

Skellie fa il bagno nella vasca, prende il sole, esce con gli amici, lavora, segue le elezioni presidenziali, ama gli animali, le serie tv, lo yoga, lo shopping ed è anche un po’ vanitosa. Difficile credere che la sua vita non sia reale: la naturalezza degli scatti e delle attività unita all’ironia con cui Skellie racconta le sue giornate rendono il profilo estremamente credibile e allo stesso tempo folle, esilarante ed irresistibile.





Come una vera blogger, ma con un pizzico di sarcasmo, Skellie cerca e scatta il selfie perfetto e tra lavoro, manicure e abiti trendy si accinge a diventare uno tra i personaggi più cool di Instagram e del web.





Le migliori idee, si sa, nascono quasi sempre per caso; anche l’avventura di Skellie è cominciata come un gioco, quando Dana Herlihey, social media manager, ha iniziato a scattare foto in situazioni reali e quotidiane ad uno scheletro di plastica trovato nel suo ufficio. In poco tempo quello che sembrava un oggetto morto ha assunto l’identità e la personalità di Skellie, il personaggio ha da subito conquistato il pubblico del web e attualmente più di 280 mila persona seguono quotidianamente il suo racconto fotografico.





Per rimanere aggiornati sulla vita di Skellie vi suggeriamo di seguire il suo profilo instagram OMGliterallydead e la sua pagina Facebook.

loading...
Monday, 05 December 2016
Back to Top