Lauren Carney, conosciuta anche con l’alias Girl Cartoon è un’ artista australiana dalla personalità divertente e colorata, con le sue creative immagini è in grado di portare leggerezza e allegria anche nelle giornate più grigie e noiose. La giovane artista, che non perde mai il sorriso, è nata e cresciuta a Brisbane ed è un’abile illustratrice dal gusto fiabesco e delicato, ma ha anche lo straordinario talento di saper combinare i suoi disegni con i suoi autoritratti fotografici e miscelarli con tanta ironia.
Un po' come accadeva in Chi ha incastrato Roger Rabbit, le illustrazioni interagiscono con gli scatti, li contestualizzano, li arricchiscono di dettagli, personaggi e creano tutt’intorno nuove fantastiche storie. In questo modo il mondo reale e quello immaginario si fondono insieme, avvolti da allegria colorata e humor.



Lauren Carney sembra non prendersi mai troppo sul serio, con autoironia si diverte ad inserirsi in situazioni buffe e a circondarsi di simpatiche creature fantastiche o affettuosi animaletti. L’interazione tra illustrazione e fotografia offre all’artista infinite combinazioni e possibilità; la creatività ha libero spazio d'espressione e l’unico limite è la fantasia, con cui Lauren Carney sembra avere un ottimo rapporto.







Abbiamo scoperto Lauren Carney grazie a instagram, il nostro social network preferito, dove il suo profilo @dizzylittledotty conta più di 20 mila follower. Questi numeri, però, non ci stupiscono, la sua allegria sembra essere contagiosa e specialmente nelle giornate "No" è estremamente piacevole perdersi tra i colori delle sue immagini.



Guardare il mondo variopinto di Lauren Carney ci invita a giocare di più con noi stessi e con le nostre capacità, a ritrovare quel bambino curioso che si nasconde dentro di noi e a tuffarci nel meraviglioso mondo della fantasia in cui tutto è possibile.




Per ulteriori informazioni e immagini vi consigliamo di visitare il profilo instagram di Lauren Carney, @dizzylittledotty e la sua pagina Facebook Lauren Carney Art 

loading...
Sunday, 11 December 2016
Back to Top