Per capire i lavori dell'artista Porous Walker bisognerebbe chiamare Sigismund Schlomo Freud in persona! Al momento non è raggiungile e quindi ci adatteremo da soli! Su Instagram ho scovato i lavori di un vignettista decisamente spinto che sembra essere appassionato di parti “molto” intime del corpo, con una particolare predilezione per i peni!
Nulla di osceno e tanto meno scontato se viene letto nell'ottica dell'arte, però state pur certi che nel mix di Porous Walker non manca proprio nulla per tentare di scandalizzarvi: feticismo, coprofagia e orge. Nelle sue illustrazioni c'è anche tanta quotidianità, come fare la spesa, giocare a basket, mangiare, andare a lavoro o depilarsi, il tutto rigorosamente "guarnito" con peni, tette e capezzoli che fanno "capolino" anche quando non dovrebbero!

Per maggiori info visitate il suo sito o il suo account Instagram

loading...
Friday, 09 December 2016
Back to Top