Non avrei mai e poi mai immaginato di scrivere di ricette culinarie, ma ho trovato un account Instagram ricco di prelibatezze ispirate alla cultura pop.
Parlo di Misterkrisp e dei suoi mitici Rice Krispies Treats ovvero le barrette di riso soffiato diventate un grande classico della cucina made in USA.


Lo chef in questione si chiama Jessica Siskin e viene dal mondo della moda. Tutto ebbe inizio sei anni fa quando Jessica fu invitata ad un rinfresco per il compleanno di un'amica. La festeggiata era una surfista, così un amico le suggerì di preparare un Rice Krispies Treats a forma di tavola da surf. Prima di allora Jessica aveva sempre e solo cucinato torte di riso “standard” ma quando ha capito che alla ricetta poteva essere aggiunto il colorante alimentare le si è aperto un mondo e quel giorno ha sentito un impulso immediato e travolgente a fare un Rice Krispies Treats a forma di cheeseburger. Finito di mettere insieme tutti i pezzi ha urlato ad alta voce che era la cosa più bella che avesse mai visto. In seguito ha postato una foto della sua creazione su Instagram e inaspettatamente ricevette 100 Mi piace. Da li è nato Misterkrisp, era l'ottobre 2013.
 
 
 
Da quel momento Jessica ha continuato a sperimentare con Rice Krispies, ha realizzato torte di riso soffiato di ogni genere e forma, fino a quando, ricetta dopo ricetta, è nato anche il suo primo libro: Treat Yourself!
Treat Yourself è la risposta perfetta per qualsiasi cuoco o amante della cucina creativa. Il libro è un ricettario composto da 93 progetti culinari, organizzati dalla lettera A alla Z. Ogni ricetta inizia con la preparazione base e poi si passa alla parte creativa. Istruzioni dettagliate, illustrazioni vivaci e modelli scaricabili assicurano che chiunque, con qualsiasi livello di abilità, possa realizzare creazioni deliziose e accattivanti: robot, bandiere, dinosauri o cheeseburger. Praticamente si può riprodurre di tutto.
 
Allora ditemi, vi è venuta voglia di cucinare? A me si!
 
All images ©Misterkrisp
 
More Info:
 
Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News
Monday, 25 March 2019
Back to Top