Chi non ama viaggiare? Scoprire posti nuovi, curiosare tra le vie di città sconosciute, conoscere persone, lingue o cibi diversi. Viaggiare è sempre un’esperienza costruttiva. Ci arricchisce, ci fa apprezzare ciò che è nuovo e diverso, ma anche ciò che normalmente ignoriamo per colpa della routine e del tran tran giornaliero. Partire verso un paese straniero richiede organizzazione e spirito di adattamento. La prima cosa da fare quando si vuole organizzare un viaggio è scegliere accuratamente la meta, ma forse ancora più importante è scegliere i giusti compagni di viaggio. C’è chi preferisce gli amici, il partner, i gruppi organizzati, c’è chi ama viaggiare da solo e poi c’è Jorge Saenz. Il fotoreporter argentino ha degli insoliti compagni di avventura: una banda di dinosauri di plastica. Jorge Saenz si sposta tra Ecuador, Bolivia, Perù, Parguay e tutto il Sud America e fotografa i suoi amici preistorici duranti i suoi viaggi. I dinosauri non sono solo compagni di avventure, ne sono i protagonisti.



Jorge immagina nomi e personalità di ognuno d loro:” Dino (il grande Stegosauro verde) è più aggressivo e istintivo; Spinoso (Spinosaurus) è per lo più ironico; Brachy (un marrone Brachiosaurus) è la fidanzata romantica di Dino, molto critica del comportamento maschile ", dice Jorge.





Tra città, paesaggi mozzafiato e attimi di vita di strada la gang di Jorge, capitanata da Dino, ci mostra bellezze e contraddizioni dei nostri giorni.
Nella serie di foto condivisa su Instagram sotto l’hashtag #dinodinaseries i dinosauri commentano attraverso le didascalie la nostra epoca e le grandi civiltà che hanno cambiato la storia.





Come in un viaggio temporale Dino & co. guardano con curiosità e a volte perplessità l’evoluzione della nostra specie e si fanno domante sulla vita e suoi luoghi.





In attesa del prossimo viaggio e per continuare a seguire le avventure di Dino e i suoi amici vi segnaliamo il profilo instagram di  Jorge Saenz.



loading...
Monday, 05 December 2016
Back to Top