Dove sono finiti gli amanti del Cyberpunk e del Retrowave che tanto andavano di moda negli anni 80? Sembra strano a dirsi ma sono finiti tutti (o quasi) nelle foto dell'artista russo Andrey Maximov.
Maximov è un talentuoso fotografo autodidatta con sede a Mosca ed è anche la mente dietro il profilo Instagram che porta il nome di @street_invader. Un account interamente ispirato al mondo e all'immaginario cyberpunk, alla cultura pop giapponese e all'estetica anime.


 
Maximov realizza splendide foto, collezionando scatti rubati alla strada, vibranti ritratti e paesaggi nascosti. Le sue foto ritraggono cosplay nella notte, paesaggi urbani con luci al neon e graffiti in bella vista. Nelle sue fotografie, si possono trovare molti riferimenti a film popolari come John Wick, Blade Runner, Matrix e altri.

Come un vero  street_invader (invasore della strada) Andrey Maximov conquista le strade e ne cattura l'anima notturna, quella irrequieta e tormentata ma anche serena e spensierata; la città è casa sua e le sue foto sono il racconto di tante subculture diverse che fanno e hanno fatto tendenza.

Sono scatti che piacciono sopratutto per il ritorno in voga del nuovo retrofuturismo e dello stile cyberpunk.
Maximov adora l'effetto sfocato o meglio l'effetto bokeh, quella particolare tecnica che mette a fuoco esclusivamente il soggetto principale e sfoca tutto il resto, rendendo lo sfondo quasi indistinguibile. La distanza tra soggetto e sfondo è molto importante nella realizzazione di questo tipo di immagini e la città, set prediletto da Maximov, si presta molto bene a questo gioco visivo.


All images © Steet invader


More info: www.instagram.com/street_invader

giovedì, 14 novembre 2019
Back to Top