God save Instagram!! Il social fotografico più seguito del web anche oggi ci delizia con splendide immagini dall'alto contenuto creativo e ci permette di scoprire un artista sorprendente: Jati Putra Pratama, un giovane designer indonesiano appassionato di sogni, architettura e arte surreale, che non ha ancora un suo sito web, ma che fortunatamente aggiorna quasi quotidianamente il suo profilo instagram.



Come un discepolo del regista Nolan, il giovane artista riprodurce scene oniriche degne dell'acclamato e suggestivo film di fantascienza Inception. Per chi non l'avesse visto, stiamo parlando di un prodotto cinematografico ambientato nei vari livelli del sogno: luoghi misteriosi in cui l'architettura del mondo non ha regole e non esistono leggi fisiche.
La scena epica dei grattacieli che si richiudono sulla città è l'emblema di questo stile che sembrerebbe proprio aver ispirato anche il giovane Jati Putra Pratama.





Designer di professione, Jati rielabora fotografie da lui realizzate o immagini prese dal web attraverso software di fotoritocco come photoshop e le manipola fino a trasformarle in paesaggi possibili solo in un mondo surreale in cui è la fantasia a definirne i limiti.

Come nelle scena clou di Inception, dal profilo instagram del giovane vediamo immagini in cui non esistono ne logica ne regole: i paesaggi diventano le quinte dello spettacolo onirico della vita e l'artista si diverte a contorcerle e a ripiegarle su sè stesse. Per ottenere questi risultati, Jati altera le leggi fisiche di foto panoramiche reali creando angoli insoliti e orizzonti surreali, che ottiene grazie alla sovrapposizione di sfondi suggestivi. Non stupiamoci dunque se il mare prende una piega di 90 gradi o se vediamo la route 66 perdersi nell'oceano...













Quando guardiamo queste opere ci tuffiamo in una dimensione onirica e un po' folle dove non esistono confini tra terra e spazio e la gravità non è più così imbattibile; con le sue opere ci divertiamo a sognare, ad immaginare mondi in cui le nostre possibilità vanno ben oltre la realtà e tutto diventa possibile.







loading...
Monday, 05 December 2016
Back to Top