Influencer, fashion blogger, fotografi, poser... chi più ne ha più ne metta.
Sono moltissime le categorie di individui che cavalcano la scena di Instagram, social network ego-based per eccellenza. Come veri e propri hub, i protagonisti dei profili più laikkati catturano l'attenzione degli utenti, diventando centri nevralgici della rete sociale in questione.
Quello di Olga Noskova sembra essere uno dei profili più in voga del momento!
Con più di 602k follower, la giovane ragazza russa fa impazzire gli utenti di questo social network che non visitano la pagina per i suoi lunghissimi capelli biondi ma per qualcosa di molto più appetitoso: le sue torte!




Olga, motivata dall'amore per i macarones, dal 2014 comincia a sperimentare un nuovo modo di cucinare dolci ed inizia a pubblicare sul proprio profilo instagram le foto delle sue creazioni.
Si tratta di dessert che non stimolano l'istinto animale che si scatena alla vista del tiramisù della nonna, anzi, provocano un senso di preservazione artistica che neanche la Gioconda al Louvre!
Le sue torte sono ricercatissime e delicate opere di cake art, che l'artista crea con fantasia e particolare gusto estetico.
Amalagamando glucosio liquido, latte condensato, zucchero e altri ingredienti specifici, dà vita ad una glassa gelatinosa molto versatile che ricopre i suoi dolci, tutti da guardare!
Il risultato che ottiene dopo la cottura è strabiliante: torte dai colori fiabeschi e riflettenti.
Le superfici dei suoi dolci sembrano degli specchi variopinti e, grazie alle striature che la ragazza crea, ricordano i pregiati marmi di Carrara.



I toni utilizzati spaziano da quelli più vivaci a quelli pastello che, mescolati tra loro, danno origine a sfumature pulite ed eleganti. Le composizioni cromatiche dei dolci di Olga ricordano la morfologia della Via Lattea formata da stelle e nebulosità.
Guardando le immagini dei dessert si percepisce un appagamento multisensoriale del tutto unico, ma una domanda sorge spontanea... Le torte di Olga soddisfano solo la vista o anche il gusto? Mistero...


Seguite Olga sul suo profilo Instragram!

loading...
Saturday, 10 December 2016
Back to Top