Matt Crump è un fotografo di Austin che scatta foto alle persone, ai luoghi e alle cose più colorate del mondo. La firma di Matt si riconosce dai colori caldi, gli ambienti iconici e surreali, le composizioni minimali e l'umorismo anticonformista. Fin qui tutto normale se non fosse che Matt con il suo stile ha dato vita ad un vero e proprio movimento digitale-artistico, #candyminimal, che sta coinvolgendo ed ispirando migliaia di persone a creare le proprie foto “candy style”.

Ogni giorno Matt sull'account di @candyminimal presenta le migliori foto dei suoi fan.
Tutto è iniziato con una singola foto e oggi conta 358,651 posts candy-coloured minimalist. Da quando #candyminimal è partito, Matt ha lasciato il suo lavoro di art director presso l'agenzia dove lavorava per potersi dedicare al progetto. Il successo di questo movimento lo ha portato ad essere segnalato da TIME Magazine come uno dei 50 influenzer più in voga di Instagram.

Crump ha scatenato una tendenza digitale, coinvolgendo migliaia di utenti su Instagram. Il suo account personale conta 208k followers mentre quello del progetto 126k followers .
Per partecipare al movimento non c'è praticamente nessuna barriera all'ingresso, tranne un occhio attento ai dettagli e una propensione a sperimentare composizioni,contrasti e profondità di colore.
Le sue foto e quelle dei suoi seguaci possono rappresentare l'insegna di un motel, un panorama, un muro, una finestra, una tenda, la Torre Eiffel o le piastrelle di un terrazzo, praticamente tutto, purché siano “zuccerose”, cariche di colori pastello, contrasti accesi e sopratutto allegre.
Sarà forse l'ottimismo di fondo di questi scatti che ha portato alla diffusione planetaria di questo movimento?
Sta di fatto che il suo stile ha influenzato l' arte digitale, incoraggiando altri utenti a pubblicare le proprie foto usando l'hashtag "#candyminimal.

"Spero che le persone si sentano ispirate dalle mie immagini", ha detto Crump.

Thursday, 17 August 2017
Back to Top