Art Director, designer e collage artist, Sato Masahiro, più comunemente noto come Q-TA, unisce pezzi di giornali, vecchi libri e riviste vintage per creare collage stupefacenti, delicati ed onirici. Nato nel 1974 oggi vive a Tokyo ma l'eco dei suoi lavori si fa sentire in tutto il mondo anche grazie alle tante collaborazioni con marchi internazionali come Lacoste o Adidas. Degni di nota sono anche la partecipazione al progetto artistico di GUCCI '# GucciGram' e la campagna Instagram realizzata per il film Disney "Alice Through the Looking Glass”.I suoi collage esprimono un'interpretazi[...]

La giovane artista visiva Lea Brisell crea immagini antropomorfe e raccapriccianti che vi faranno sentire strani perché utilizza elementi grafici molto somiglianti alla realtà ma con associazioni concettuali del tutto inaspettate e sgradevoli: un cactus sulla maniglia, un riccio di mare sul gelato, un polpo a posto di un mocho per pavimenti. Accostamenti orridi  e inattesi che spiazzano chi guarda proprio per la loro capacità di essere estremamente realistici.Utilizzando carne macinata, palloncini di salsiccia e borse di prosciutto possiamo dire che le cose strane a base di carne  sono la[...]

Pigo Lin è un artista di Taiwan che nella vita lavora come designer di orologi e nel  tempo libero si concentra su un altro tipo di creatività, relativamente tradizionale: l'arte erotica. Il suo lavoro è intriso di una grande dose di pittura erotica tradizionale e Surrealismo novecentesco, mescolando il tutto con uno stile comico, giovanile e colorato. Lin è stato ispirato dai fumetti giapponesi, in particolare dai maestri dell'arte erotica Toshio Saeki e Suemiro Maruo. Lin combina manga e umorismo per creare un'arte spontanea e senza filtri. Come lui stesso ammette, utilizza le sue illu[...]

Qualcuno sa chi è un Fashion Nerd? Forse uno lo conosciamo già ma non sappiamo che si definisce così... Un tipo bizzarro per essere “polite” ma l'urban dictionary ci va giù un po' più pesante e definisce un fashion nerd come: “Someone who thinks they are pulling off a new fashion with ease, but in reality they look like an idiot”Insomma una persona stravagante,che pensa di poter dispensare consigli di stile ma sembra un'idiota! Facciamo ora un'inversione di rotta e raccontiamo la storia di una fashion nerd di successo. Su instagram abbiamo scovato una fashion nerd che non sembra a[...]

La modella e artista danese Louise Cehofski utilizza il suo popolare profilo Instagram e le ultime tendenze della moda per trasmettere attraverso la propria immagine ideali di bellezza e femminilità. Lei è un esempio del nuovo tipo di Testimonial con cui i grandi brand amano lavorare, modelle come lei non sono semplici indossatrici ma sono degli idoli: hanno belle facce e anche carattere e carisma. L'idea di modella intesa come manichino è decisamente superata ,adesso sfilano attori, attrici e cantanti e i testimonial di un marchio sposano il mood del brand a pieno.Oggi le modelle vengon[...]

Su Instagram si contano più di 800 milioni di utenti attivi al mese e vengono pubblicate più di 3500 foto al secondo. I contenuti presenti nel social network più esibizionista del momento sono infiniti, basti pensare che proprio mentre stai leggendo queste righe, qualcuno sta continuando ad uploadare foto. Nell’immenso oceano in cui navigano selfie, fashion influencer, panorami, cibo, brand, chi più ne ha più ne metta, è facile esprimersi ma è più difficile farsi notare.Il profilo di @tomgalle, creativo nella vita e nel lavoro, rientra tra quelli che non passano inosservati, catturan[...]

Girls Unwares è un tumblelog gestito da un artista di sesso maschile con base ad Amburgo che ha chiesto di rimanere anonimo. In questo Tumblr si celebra la stranezza del corpo umano. Lo scopo dichiarato di Girls Unwares è quello di proporre una nuova visone di quello che sarà il futuro del porno: Contemporary art from the future of porn! Un pene in abito da prete con le braccia alzate al cielo, una vagina con gli occhiali da sole rossi oppure un ano che spruzza un dentifricio su uno spazzolino da denti.I ritratti dell'artista tedesco rappresentano una nuova e surreale visione erotica del m[...]

“Non ci fu mai grande ingegno senza una vena di pazzia” diceva Aristotele. Sono d'accordo, soprattutto per quanto riguarda il mondo dell'arte e della creatività: idee fuori dalla norma nascono da voci fuori dal coro. E questo è proprio il caso di Alex Jenkins, illustratore nato nella periferia sud di una grigia e meravigliosa Londra.Il nome completo che si legge sul suo profilo Instagram è Alex Gamsu Jenkins e conta più di 122k follower.Alex si diploma nel 2015 presso il  Camberwell College of Arts e dimostra da subito di avere uno stile unico, totalmente differente dalla massa.Lui de[...]

C’è un posto in cui è lecito dissacrare l’arte, giocare con le opere prestigiose del passato fino a renderle contemporanee e trasgressive. Quel posto si chiama Instagram e lì non c’è critica o morale che regga: se i contenuti ti piacciono followi, altrimenti unfollowi, it’s easy.Ultimamente ho regalato un follow al profilo di Emre Cebeci, graphic artist turco di cui si sa ben poco. Ho cercato di ficcare il naso nella sua vita privata setacciando Google in cerca di una bio o un semplice about me ma niente, o non esiste nulla oppure il web mi è ostile.Di lui conosco quello che lasci[...]

Gudim Anton è un ingegnere di Mosca che per Hobby fa l’illustratore, sul suo profilo Instagram racconta con sarcasmo ed ironia le situazioni limite in cui spesso ci troviamo o di cui sentiamo parlare, concentrandosi in modo particolare su quelle imbarazzanti circostanze dove non sappiamo se ridere o piangere.Lo stile è quello dei fumetti più classici: una serie di tavole con vignette consequenziali che raccontano, una dopo l'altra, gli strani fatti che avvengono e le conseguenze (spesso negative) delle nostre azioni.Alienazione moderna e tecnologia sono sempre presenti insieme a crudeltà[...]
Avanti
Monday, 23 April 2018
Back to Top