Si chiama Valentina Schifillitti ed è semplicemente brillante, genuina e autentica. Valentina è la fondatrice di “The Rotten Salad”- The Disfashion Blogger, un blog dove prende in giro le fashion blogger più famose.
L'insalata marcia (the rotten salad) è un nome scelto non a caso in contrapposizione all'insalata bionda "The blonde salad" di Chiara Ferragni.

L'idea di base è tanto semplice quanto geniale: riprodurre i look e le pose stravaganti delle blogger con materiali quotidiani e di scarso pregio. Mentre “loro” sfoggiano Prada, Dior e Moschino lei utilizza buste della spesa, lattine, lampadine o cartoni da fast food.



Un modo per pendere in giro le blogger ma sopratutto il fashion system, eccessivo, smisurato, effimero e stravagante, e riportare tutto alla realtà quotidiana.
Chanel propone la borsa “Tanica” in plexiglass e catenella, e Valentina risponde con una borsa realizzata con la confezione vuota del detersivo “fabuloso” ammorbidente. Oppure, mentre Moschino presentare la collezione ispirata al Mc Donald, molto in voga negli outfit, ecco comparire “The rotten salad” con indosso i cartoni dell'Happy Meal o delle patatine fritte!



Valentina fa a pezzi il mito delle fashion blogger senza cattiveria né volgarità e lo fa mettendoci la faccia e soprattutto tanta autoironia. La sua satira è intelligente e mai volgare o banale, motivo per cui piace a tantissime persone, colleghe blogger incluse.
Oggi The Rotten Salad conta più di 27 mila followers su Facebook e 74 mila su Instagram e su YouTube spopola con la serie di video dal titolo GRANDE FRATELLO BLOGGER EDITION.

loading...
Saturday, 03 December 2016
Back to Top