Continuiamo ad elencare le tendenze più hype dell' Autunno/Inverno 2016-17, oggi è il turno del bomber. Oggetto di culto anni 90' di cui abbiamo ampiamente parlato in diverse occasioni.
Il bomber è un giubbotto creato in origine per i piloti, entrato poi a far parte del guardaroba street e sdoganato da ogni richiamo militare. Venne in seguito “adottato” da diverse subculture come quelle skinheads e hip hop.
Il bomber “classico” lo ricordiamo tutti: tinta unita nelle varianti nero, blu, verde militare e bordeaux. I più eccentrici hanno sfoggiato in passato anche quello camouflage e quello color bianco ghiaccio. Oggi lo troviamo nei negozi e in passarella  indossato da chiunque, e in qualunque fantasia.

Con il suo DNA ribelle il bomber è uno dei capi preferiti degli stlisti nelle ultime stagioni. Anche sulle passerelle più glam alla voce giubbotti, jacket & Co compaiono bomber reinterpretati nelle linee e nei tagli e declinati su tessuti femminili, eleganti e luxury, come nelle proposte di Gucci, Tommy Hilfiger e Mulberry.



Ma tranquille, se questi sono fuori dalla vostra portata, anche i negozi meno costosi propongono una scelta ricchissima di bomber very cool! Vediamone alcuni...

Iniziamo con quelli proposti da H&M in versione neo-romantica. Rosa, largo sui fianchi e perfetto se indossato sopra un long dress (vedi foto in alto).
Zara propone modelli decisamente più sporty e con un evidente richiamo agli American College.


Top Shop si affida al Sol levante con dragoni giapponesi e colori vivaci.



River Island e Miss Selfridge puntano invece su fiori, paillettes e glitter.





Soffice e caldo, riempie le spalle e la silhouette giocando con le lunghezze. Lungo sui fianchi per non farti prendere freddo o con l'elastico in vita, perfetto allungare la figura e guadagnare centimetri preziosi. Oppure in versione gioiello da indossare sopra a un abito o una gonna da ufficio. Insomma impossibile non averlo!

loading...
Thursday, 27 April 2017
Back to Top