Megan Hess è la fashion illustrator più ricercata al mondo. Ha iniziato la sua carriera nella progettazione grafica e poi è passata alla direzione artistica di alcune delle principali agenzie di design. Nel 2008 Hess ha illustrato il libro campione di vendite Sex and the City di Candace Bushnell. Da allora ha creato accessori iconici per Henri Bendel e illustrato le vetrine di Bergdorf Goodman a New York.
Megan ha pubblicato diversi libri e possiede una linea di merchandising tutta sua, conta 369mila follower su Instagram e oltre 39mila Mi Piace su Facebook.
 
Megan è specializzata nel rappresentare eleganti e sinuose figure femminili che si aggirano per le città tra contorni in bianco e nero e sprazzi di colore che irrompono come un tocco magico, ponendo l’accento sui particolari da esaltare: borse, vestiti o gioielli.
Le ricostruzioni degli ambienti sullo sfondo – dalle boutique di moda alle grandi città – sono incredibilmente dettagliate, catalizzando lo sguardo dell’osservatore che si perde nella bellezza dell’illustrazione. Una dimensione che profuma di vecchia Hollywood solo che al posto dei teatri ci sono le boutique e gli abiti più glamour.
Lo stile unico ed inconfondibile di Hess si ritrova anche nella sua linea di sciarpe di seta, cuscini, cover per il cellulare, tazze e stampe in edizione limitata vendute in tutto il mondo.
 
 
 
 

Tra i suoi clienti ci sono solo brand affermatissimi e blasonati: Prada, Dior, Louis Vuitton, Tiffany & Co., Yves Saint Laurent, Vogue, Harpers Bazaar, Fendi, Ladurée, Givenchy, Wedgwood, Salvatore Ferragamo, Cartier, Laduree, Montblanc, Balenciaga, Guerlain, Paspaley, Tag Heuer e Disney.
 
All images ©Megan Hess
 
More Info:
 
Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News
mercoledì, 16 ottobre 2019
Back to Top