Parigi - Disegni da arte murale, capi stropicciati come sculture di Cesar. E' interamente dedicata all'arte dei pittori da strada la collezione che lo stilista Jean Paul Gaultier ha proposto a Parigi. Gaultier è diventato un sorta di graffitaro della moda proponendo modelli che ricordano i moderni graffiti che vediamo spesso nelle mostre città.
La passerella della sfilata e' nera, con uno sfondo metallico stropicciato, quasi una scultura del francese Cesar, in un tripudio di pantaloni e giacche ben tagliate. Il giubbotto in pelle da biker accartocciato ma ricoperto di tulle trasparente: va portato sulla gonna a tubo, piena di graffiti, compressi sotto il velo. Lame' dappertutto, dorato o ramato, anche per la giacca tuxedo.

da voceditalia.it

loading...
Thursday, 08 December 2016
Back to Top