"La moda non è qualcosa che esiste solo negli abiti. La moda è nel cielo, nella strada, la moda ha a che fare con le idee, il nostro modo di vivere, che cosa sta accadendo" (Coco Chanel).
Oggi vi presentiamo un brand artigianale emergente italiano, competitivo e dallo stile minimale, nato dalle donne per le donne.
Nel 2016 Valentina e Valeria fondano la Firminio Srl, il cui scopo è proporre borse e foulard “silenziosamente raffinati” caratterizzati dall’essenzialità delle linee.
Per amare Firminio bisogna amare la qualità del prodotto ma anche l'assoluta semplicità tipica dell'eleganza.
Il brand si rivolge a chi non si sente schiava della moda ma cerca attraverso questa di esprimere i propri gusti e il proprio stile di donna decisa, coniugando qualità, bellezza e praticità.
“Offrirvi un prodotto artigianale di qualità ad un prezzo competitivo è possibile grazie alla scelta di creare e produrre tutte le collezioni a casa nostra, ad Alvito, un piccolo paese nella provincia di Frosinone, dove abbiamo l’ufficio, il primo negozio e la famiglia”.




Abbiamo virtualmente incontrato Valentina e Valeria e abbiamo fatto loro alcune domande ...

Il vostro Claim è “Essenziali Dissonanze”. Come nasce e come lo troviamo nelle vostre borse?

Volevamo esprimere in due parole quello che contraddistingue il nostro stile che appunto è essenziale, vale a dire linee semplici che disegnano forme armoniche, e dissonante, cioè lontano dalla moda del momento ma vicino alla personalità ed unicità della donna che sceglie di indossarci
Ogni borsa ha un nome, Sonia, una tra tutte a chi sono dedicate le vostre creazioni e perchè?
Ogni creazione racconta una storia e porta il nome della protagonista. Sono donne che hanno incrociato la strada di Firminio, vicine o lontane, alle quali ci siamo ispirate. Una borsa puo’ essere audace, originale, allegra, sgargiante, piccola o ingombrante...come una donna.

Le due anime Firminio: Valentina la designer e Valeria l'economista come si sono incontrate e come riescono ad andare avanti insieme? Queste due anime, si possono intravedere nelle vostre creazione?

Noi siamo originarie dello stesso paese, Alvito, che conta 2700 anime. Entrambe siamo molto legate al territorio, alle radici, alla famiglia. Questo grande attaccamento alla terra è il valore che più ci unisce e che ci rende amiche da sempre. Se poi vogliamo dirla tutta, sicuramente ci si è messo anche il destino...siamo nate lo stesso giorno dello stesso anno!! Coincidenza o fato? chi lo sa.



Rifacendoci alla citazione d'apertura, siamo anche noi convinti che la moda abbia molto a che fare con la realtà, la politica e la cronaca, riteniamo inoltre che gli stilisti migliori siano quelli capaci di interpretare il loro tempo a 360 gradi. Quello che Firminio ha fatto con il progetto “Sonia-Una borsa per curare” è proprio questo: guardare fuori, vedere cosa accade e non dimenticare, ma partecipare...
Sonia era una donna coraggiosa che purtroppo non ce l'ha fatta a cui Firminio ha dedicato una borsa-pochette bicolore il cui  ricavato verrà devoluto all'Università Campus Bio-Medico di Roma, struttura integrata di ricerca, assistenza e didattica nell'ambito della medicina, dell'ingegneria e delle bioscienze, e servirà per finanziare l’utilizzo del test genetico PROSIGNA BREAST CANCER sulle donne malate di tumore.



Come siete entrate in contatto con Sonia e con tutte le “Sonia” del mondo?
Una delle nostre collaboratrici più affezionate ci ha raccontato la storia di Sonia, sua carissima amica. Una storia di coraggio e lotta, drammatica certamente ma così profonda e unica che dovevamo raccontarla. La borsa Sonia e il progetto di sostegno alle cure mediche per le donne malate rappresenta per noi un modo per non dimenticare, e per essere vicine e presenti laddove ci sono donne come noi che convivono con la malattia.

Quali traguardi ci sono in programma per questo progetto?
Il nostro primo obiettivo è riuscire a donare un cospicuo assegno a luglio all’Università Campus Bio Medico di Roma. Per il futuro, chiaramente vorremmo proseguire sulla strada del sostegno alla ricerca medica a favore delle donne, nella quale crediamo molto.

Simona Cavallari testimonial del progetto Sonia-Photo Giovanna Guarino

La campagna a sostegno della ricerca continua! Sonia è anche uno scatto per curare: partecipate al contest #ioescoconsonia

 


Il brand FIRMINIO ci è stato presentato da Giorgia Valenti Beccaria PR che ringraziamo per la professionalità e il lavoro di ricerca ed alla quale ci affidiamo per selezionare e presentare brand di successo e nuovi talenti.

 

 

Wednesday, 18 October 2017
Back to Top