Nemici dei colori, finalmente ci siamo. Il fashion-duo tedesco composto da Gabriel Platt e Phoebe Heess ha prodotto la maglietta più nera possibile. Addirittura più nera del nero. Una cosa di un’allegria mortale.
Questo nuovo colore mega oscuro si chiama Viperblack e il loro lavoro è stato ispirato da Mercoledì Addams, la dolce figlia di Morticia e Gomez che era solita dichiarare: "smetterò di vestirmi di nero quando inventeranno un colore più scuro". Detto fatto! Il nero più nero è arrivato.

I due stilisti sono andati in Svizzera a parlare con alcuni ricercatori e si sono guardati intorno per scoprire come sviluppare il nuovo colore, ed infine hanno preso spunto dalla vipera del Gabon, che è solita mimetizzarsi nella natura grazie alle parti scure delle sue squame, che riflettono pochissima luce. Poi hanno creato un progetto Kickstarter per finanziare la loro scoperta. Il crowdfunding è andato talmente bene da doppiare il loro obiettivo di 10000 €. Una maglietta costa 69 €.

Platt dice che il viperblack riflette la luce il 50% in meno degli altri neri in commercio. Logicamente non è possibile capirlo guardandolo dallo schermo di un computer, ma la foto qui sotto mostra com’è il loro tessuto comparato ad un normale nero.

In realtà questo nuovo materiale non è nemmeno avvicinabile al materiale più scuro mai prodotto. Infatti il premio per i più dark del mondo va a quelli della NASA, che ne hanno creato uno in grado di assorbire il 99% della luce. Purtroppo per i gotici di tutto il mondo, non è possibile indossare quel materiale lì.
Eh, quello sarebbe proprio un sogno. È così nero che l’occhio umano non lo vede neppure, ne perde i contorni e la forma, lasciando solo l’abisso. Sarebbe stato perfetto per farci un abitino da cocktail e invece vi dovrete accontentare del viperblack, che in ogni caso è la cosa più vicina all’assenza di luce che si possa indossare.

 

via upvoted

loading...
Friday, 09 December 2016
Back to Top