La maison Donna Karan New York, di cui nessuno parlava più, riparte alla grande puntando su due newyorkesi d'eccezione: Dao-Yi Chow e Maxwell Osborne. La direzione del brand è stata affidata a due ragazzi di New York sconosciuti ai più, che appartengono alla nuova nicchia di designers made in Usa, conosciuti per l'abilità di saper mettere insieme funzionalità, estetica e casual.
Il marchio DKNY nacque con la voglia di raccontare una New York vibrante tradotta in abiti. È stato un brand completamente nuovo nello spirito e nel look, un incrocio tra i piani alti e bassi di Manhattan, con una forte propensione allo sport, inteso come approccio dinamico alla vita urbana. Oggi la collezione DKNY “new era” è già nei negozi ed è un primo tentativo di tagliare con il passato e mettere insieme funzionalità e desiderio.

DKNY è un marchio che nel nome stesso porta le iniziali della grande mela, poiché per la casa di moda e per la fondatrice, New york rappresentava la velocità, il ritmo e l'energia; era un'isola felice sempre un passo avanti dove tutto poteva accedere. New York aveva a che fare con il sottile equilibrio tra sogno e realtà e pertanto andava celebrata. DKNY voleva essere il marchio per tutti i newyorkesi, ma soprattutto per quelli che salgono e scendono di fretta dalla metro e per quelli che vanno di corsa per inseguire i propri sogni. In sintesi voleva essere una linea di abbigliamento per persone pratiche ed impegnate, ed ecco perché i nuovi designer del marchio hanno scelto di ripartire dalla filosofia “dei 7 pezzi”.
Dal body alla gonna a portafoglio, nel 1985 Donna Karan teorizzava la teoria dei “sette pezzi facili”. È una teoria che i nuovi direttori creativi non gettano via ma anzi riciclano per il rilancio del marchio, partendo proprio da sette pezzi base, semplici, intercambiabili e sempre attuali. Il restyling del brand è un inno che invita le donne a vestirsi in modo comodo. La parte più commerciale della collezione sarà chiamata Easy Pieces, e tra gli elementi chiave ci sarà sempre una felpa, pezzo iconico di Donna Karan New York.

SS2016

loading...
Saturday, 10 December 2016
Back to Top