Gli inglesi utilizzano l’espressione time-sentitive per dire che c’è poco tempo oppure per sostenere che il tempismo è fondamentale. Questo modo di dire mi è sempre piaciuto molto, e in inglese rende meglio che nella traduzione in italiano. "Sensitive" significa anche delicato e sensibile, ed il tempo è fragile e va trattato con delicatezza perché quando sfugge, non ritorna!
Come me, anche quelli di Clox devono dare molta importanza al tempo, tanto da aver realizzato scarpe e piccoli accessori muniti di un orologio perfettamente funzionante.
Perché portare l’orologio al polso e non alla caviglia o sul collo? Per Mia Marić, fondatrice del brand Clox, la risposta è chiara.
Sicuramente la forma rotonda dell’orologio lo rende un elemento decorativo interessante e intercambiabile. Tuttavia per Clox, scarpe e accessori con orologi sono la risposta al ritmo frenetico di oggi e alle azioni ripetitive che si fanno giorno dopo giorno: le gambe si muovono e ripetono gli stessi movimenti passo dopo passo, esattamente come le lancette di un orologio fanno ora dopo ora.
Come è nata l'idea? Mia Marić, come ha scritto sul suo sito, si è sempre chiesta dove stiamo andando e se stiamo andando avanti o stiamo girando in tondo. Per questo motivo, fin da quando era piccola, Mia ha sempre vissuto tra sogno e realtà e la sua ossessione per il trascorrere del tempo è diventava sempre più grande, e da qualche parte nella sua immaginazione Clox è la risposta alla lotta quotidiana tra il tempo, che passa che è sempre troppo poco, e i passi in avanti che si fanno intesi come avanzamento e progresso.
 
Gli  Orologi sulle scarpe non hanno bisogno di mostrare il tempo esatto o lo stesso tempo. Si può giocare con il tempo e impostare il piede sinistro su un fuso orario e il piede destro su un’altro! Il tempo che passa è normalmente nemico della moda, e in questo caso quando si scaricano le batterie dell'orologio non significa che la scarpa non è più di moda: basta semplicemente sostituire le pile come su ogni altro orologio!

loading...
Tuesday, 06 December 2016
Back to Top