Lo street wear africano ci regala sempre grandi sorprese. Dopo lo stilista Chu Suwannapha oggi parliamo di Wazal un brand chic street camerunense.  Il suo marchio "WAZAL" è una miscela di "WAZA", il nome di un parco naturale nell'estremo nord del Camerun e la lettera "L" che sta per Leone, il simbolo camerunese. Il parco naturale simboleggia il rispetto, mentre il leone simboleggia il potere.Joseph-Marie Ayissi alias JJ DU STYLE ideatore e stilista del marchio WAZAL è il figlio di un sarto che nel 2015 ha deciso di seguire le orme del padre, ispirandosi a stili[...]

Li aspettavate anche quest’anno vero? Non vedevate l’ora vero? Eccoli finalmente arrivati! La nuova collezione Eastpak direttamente dal concorso Eastpak Artist Studio 2016, 12 nuovi capi esclusivi che poi andranno messi all’asta per la giornata contro l’AIDS il primo Dicembre.. per ora sono stati pubblicati online i design definitivi, e non vediamo l’ora di vederli dal vivo. Sul sito del progetto Artist Studio Eastpak è infatti possibile scoprire gli zaini Eastpak personalizzati da Kenzo, Vetements, Christopher Raeburn, Nicopanda, Giambattista Valli, Ami Paris, Wanda Nylon, Hous[...]

Il reggiseno è sempre stato il simbolo del decoro femminile: una donna senza reggiseno era considerata una poco di buono e bruciare reggiseni per il movimento femminista significò esaltare la libertà sessuale di tutte le donne.La storia del femminismo si incontra con la lingerie nel 1968 in occasione del concorso di Miss America. Un gruppo chiamato New York Radical Women si piazzò fuori dalla sede del concorso con l’intenzione di dare fuoco ad una serie di oggetti, considerati “strumenti di tortura femminile”: attrezzi per pulire, trucchi vari e reggiseni. Da allora nell'immaginario [...]

Marni ha disegnato una collezione di scarpe in esclusiva per Zalando.La maison italiana ha scelto di reinterpretare i modelli iconici di quattro famosissimi brand: Dr. Marten’s, Reebok, Timberland e Vans.Una capsule collection di calzature caratterizzata da colori tenui e pallidi ma di carattere, con tratti giovanili e minimali, forme originali e tessuti innovativi. Marni x Zalando, si presenta come una serie di sneakers e calzature artistiche dove le frange giocano un ruolo decisivo. Una capsule collection composta da 19 modelli alla quale sarà difficile resistere. Vediamo i quattro brand[...]

Per questo autunno Supreme ha scelto di collaborare con l'artista e fotografo giapponese Nobuyoshi Araki, noto per le sue immagini provocatorie e per la sua estetica intrisa di erotismo.La collezione Araki x Supreme è composta da felpe e magliette ornate da stampe floreali.Le immagini scelte per le stampe non sono affatto hard, sono rose e orchidee prese in prestito da alcuni scatti originali dall'artista. Al contrario lo shooting per la presentazione della collezione sembra molto più piccante: è un omaggio al Kinbaku (l’arte del bondage giapponese). Le immagini della campagna, raffigura[...]

Trouble Andrew è un artista di graffiti e uno snowborder di New York, altrimenti noto come Gucci Ghost perché come firma ha scelto due G stilizzate proprio come quelle del celebre brand italiano Gucci. Trevor Andrew è conosciuto per il marchio Gucci Ghost con cui customizza muri, cassonetti e anche magliette e cappellini. La sua firma con la GG è ormai il suo segno di riconoscimento e il suo falso piace quanto il vero Gucci. Alessandro Michele, il vero stilista di Gucci, lo ha voluto nel team per firmare una collaborazione per la stagione Autunno/Inverno 2016. Da qui nasce Gucci per [...]

L’impatto ambientale è una cosa seria, e di questi tempi se ne parla sempre di più. I critici più severi attaccano le multinazionali e le compagnie che producono in massa per la mancata sensibilizzazione di questo problema emergente sempre peggiore.. e la moda cosa fa a riguardo? Questa è una domanda che si sono fatti in molti. Ebbene nel 2015 è nata questa premiazione, la GLOBAL CHANGE AWARD fondata dall’Associazione non-profit H&M Foundation che consiste nella valutazione, selezione e premiazione delle 5 migliori idee rivoluzionarie per un radicale cambiamento e migliorament[...]

Cari ragazzi, la stampa animalier come l'abbiamo intesa fin ora è morta!  Quella tendenza modaiola fatta di stoffe o altre superfici che ricordano il mantello di alcuni animali esotici (leopardo, tigre, zebra, ecc.) non è più in voga. Passata alla storia con il termine animalier, questa moda va ripensata alla luce di una dirompente modernità che oggi arricchisce questa stampa di una nuova sfumatura: siamo passati dal prêt-à-porter al animal-à-porter. L'animale a vario modo bisogna portarlo a spasso con eleganza e non più banalmente stampato indosso: chiuso dentro uno zaino che sembra [...]

Continuiamo ad elencare le tendenze più hype dell' Autunno/Inverno 2016-17, oggi è il turno del bomber. Oggetto di culto anni 90' di cui abbiamo ampiamente parlato in diverse occasioni.Il bomber è un giubbotto creato in origine per i piloti, entrato poi a far parte del guardaroba street e sdoganato da ogni richiamo militare. Venne in seguito “adottato” da diverse subculture come quelle skinheads e hip hop.Il bomber “classico” lo ricordiamo tutti: tinta unita nelle varianti nero, blu, verde militare e bordeaux. I più eccentrici hanno sfoggiato in passato anche quello camouflage e [...]

Quando arriva il freddo tutti vorremo rimanere al calduccio sotto le coperte. Tutti abbiamo pensato almeno una volta: ora esco con la coperta addosso. Eppure nessuno fin ora aveva pensato di realizzare concretamente questo desiderio comune a tanti; nessuno prima di Marit Ilison.Per dare tangibilità a questo desiderio di assopimento, torpore e calore, l'artista e stilista Marit Ilison ha creato “Longing For Sleep", una collezione di cappotti realizzati partendo da vecchie coperte in lana. Stile vintage ed un ricercato effetto cocoon, uniti a morbidezza estrema e colori vivaci, danno fin[...]
Avanti
Saturday, 10 December 2016
Back to Top