Il progetto Sneakered di Gianluca Gimini è una vera e propria operazione nostalgia. Gianluca è un designer trentenne, metà Italiano e metà Americano, che al momento vive a Bologna. In Sneakered, Gianluca Gimini si ispira al packaging di marchi storici, facilmente riconoscibili, per creare scarpe da ginnastica indimenticabili.   Gli è bastato riprendere temi, grafiche e colori di alcuni famosi e storici prodotti italiani e "metterli" su delle sneakers per risvegliare profumi, ricordi e sapori. Le caramelle ambrosoli, il bagno schiuma Pino Silvestre, l'amaro Cynar, il giallo e i[...]

La storia della designer di cui vi parliamo oggi è bella quanto le borse che realizza.Francesca Sarnè è nata a Reggio Calabria 37 anni fa e dopo una laurea in economia e un master in finanza (ottenuti entrambi per compiacere la famiglia) decide di rischiare tutto per inseguire la sua passione per l'arte, per i colori e inevitabilmente per la moda trasferendosi a New York.Lavora come visual per una grande azienda luxury (Gucci) e così per i successivi anni continua il suo percorso tra i grandi brand della moda.Una volta diventata mamma si stabilisce a Londra e lascia il suo lavoro. Dopo la [...]

Saranno i dettagli curati, l'accostamento eclettico di colori, il profumo intenso della pelle o i cristalli di quarzo, ma di certo le borse di Iacobella Gaetani sono molto più di un accessorio fashion. Il nome del marchio e' Iacobella, ma le sue creazioni vengono identificate ormai con il suo motto e mantra: Naked&Sacred.Dietro tutto questo c'è qualcosa di profondamente diverso dalla semplice vanità, tutta femminile, di sfoggiare una bella borsa: in queste creazioni c'è l'anima di chi le produce e di chi le indosserà. Iacobella Gaetani è nata in viaggio, ed ha passato gran part[...]

In occasione del lancio dei nuovi orologi di Gucci, Alessandro Michele, direttore artistico della maison, ha commissionato ad alcuni artisti del web, una nuova serie di immagini uniche ed originali. Per il nuovo progetto Instagram di arte collaborativa di Gucci, #TFWGucci, artisti e autori di meme interpretano la nuova collezione di orologi Le Marché des Merveilles. Un incontro tra visionari, già famosi su Twitter e Instagram, che hanno accettato e partecipato, interpretando in maniera divertente, ma soprattutto irriverente, i nuovi orologi Gucci della linea Le Marché des Merveille. #TFWGu[...]

I tessuti un tempo destinati all’arredo di hotel di lusso prendono vita nelle vivaci collezioni di borse di Margherita Vaghi. Margherita ha dato vita al brand  “Labolsina”, nome che prende spunto da “bolso” ovvero borsa in spagnolo.La  scelta di un nome che trova la sua radice in una parola spagnola non è un caso: Margherita non nasconde mai la sua smodata passione per la Spagna. A noi di Urban Contest ha raccontato che della Spagna ama il cielo blu, il mare e la facilità di mischiarsi con le persone di tutto il mondo.Tutto nasce nel 2010 quando Margherita apre la porta del magaz[...]

Mouloud Bottega Tessile è un progetto volto a ripristinare l'antica tradizione siciliana di tessitura. Ogni pezzo è tessuto su un telaio a mano utilizzando filati esclusivamente di lusso. Quella di oggi è la storia tutta italiana di una “Penelope moderna” che si chiama Paola Costanzo.Nomade per natura, momentaneamente ancorata su una piccola isola del Mediterraneo (Lipari), luogo in cui è nata quasi 39 anni fa e dove ha sede il suo piccolo laboratorio.Paola ha vissuto in 6 città, cambiando casa una ventina di volte e viaggiando in lungo e in largo per il mondo, sia per lavoro che per [...]

Il legno diventa un tessuto per realizzare borse e accessori moda. Come? Grazie a Ligneah, un’innovativa tecnologia laser che trasforma il legno in tessuto.L’idea di realizzare una nuova tipologia di tessuto simile alla pelle ma che potesse coniugare estetica e rispetto per l’ambiente nasce dall'unione di un padre e una figlia: Marcello Antonelli, dirigente in un’azienda del settore tessile e la figlia Marta, fresca di laurea allo IED in Accessories Design. Un materiale ecocompatibile alternativo alla pelle, ma pur sempre pregiato e di lusso, è dunque possibile per OOD. Ligneah è[...]

Prendete i vostri ricordi più reconditi e provate a trasformarli in una collezione d'abbigliamento. Non è affatto semplice, eppure questo è quello che ha fatto la designer Ezgi Cinar nella sua Spring Collection 2017 dal titolo Home far away from home. Ezgi Cinar rivive i ricordi di quando da bambina correva nei corridoi degli hotel. I suoi occhi erano conquistati dalle donne elegantemente vestite che frequentavano quei luoghi. Ezgi ammirava il loro stile perché indossavano abiti accuratamente scelti per ogni momento della giornata. Come la stilista racconta:”They were wearing carefully s[...]

Buff Monster è uno street artist, attivo da 15 anni che vive e lavora a New York. E' un lavoratore instancabile, si ispira spesso alla musica heavy metal, alla pop art e alla cultura giapponese. I suoi dipinti meticolosamente eseguiti sono stati esposti nelle gallerie di tutto il mondo; un suo dipinto è parte della collezione permanente del Museo di Bristol City.Segno distintivo della sua pittura è proprio Melty Misfits il mostriciattolo che caratterizza i suoi lavori da cui il nome stesso Buff monster (Mostro di Buff). Il suo mostro è una una coloratissima massa colante, priva di forma e [...]

Lo street wear africano ci regala sempre grandi sorprese. Dopo lo stilista Chu Suwannapha oggi parliamo di Wazal un brand chic street camerunense.  Il suo marchio "WAZAL" è una miscela di "WAZA", il nome di un parco naturale nell'estremo nord del Camerun e la lettera "L" che sta per Leone, il simbolo camerunese. Il parco naturale simboleggia il rispetto, mentre il leone simboleggia il potere.Joseph-Marie Ayissi alias JJ DU STYLE ideatore e stilista del marchio WAZAL è il figlio di un sarto che nel 2015 ha deciso di seguire le orme del padre, ispirandosi a stili[...]
Avanti
Sunday, 23 April 2017
Back to Top