• Alla scoperta di Pissy Pussy

    Chi è questo strano personaggio con indossa tute ultra colorate, corna, volto coperto e tacchi altissimi? Si chiama Pissy Pussy, sembra arrivare da un altro pianeta ed è un famoso designer nonché la regina della vita notturna di New York.Dietro la maschera c'è il 24enne Robert Reed, un ragazzo c [...]
  • David Ayisoe: dalla strada al telefono in un click

    Una strada che entra in un telefono, un'altra che esce da un telefono e così via. In fondo cosa c'è di strano? Tutta la nostra vita gira intorno ad uno smartphone e con le foto di David Ayisoe anche la realtà vive dentro e fuori i telefoni cellulari. E’ da un po' di tempo che vediamo su Instagr [...]
  • Michele Bisaillon: l'anti selfie art

    L'artista ventottenne della Silicon Valley, Michele Bisaillon, usa Instagram come fosse la sua tela e il suo corpo come pennello. Abituata fin da adolescente a condividere la sua vita su internet, grazie ai social media questa sua abitudine è progredita in un’ inebriante controproposta a tutto ci [...]
  • Osceno e brillante Porous Walker

    Per capire i lavori dell'artista Porous Walker bisognerebbe chiamare Sigismund Schlomo Freud in persona! Al momento non è raggiungile e quindi ci adatteremo da soli! Su Instagram ho scovato i lavori di un vignettista decisamente spinto che sembra essere appassionato di parti “molto” intime del [...]
  • @alessiofdesign: nuovi oggetti e creatività geniale

    Oggi il protagonista della rassegna Instagram è Alessio Franceschetto. Dopo varie ed accurate ricerche su questa piattaforma sempre più visual oriented, non ho avuto altra scelta se non quella di selezionare il suo profilo.Dell’artista si sa poco e niente e sarà difficile, dunque, cercare di fa [...]
  • @Mygrandmaisfading: Instagram per documentare l’Alzheimer

    @Mygrandmaisfading è un profilo Instagram che ad oggi si presenta completamente bianco. Attenzione ho detto bianco non vuoto! L'autore  ha pubblicato una serie di post tutti bianchi, ma non è un errore. Se scorrete in basso, inizierà pian piano ad apparire un segno giallo sulla destra, poi un ma [...]
  • #followmeto... o ti vengo a prendere per i capelli!

    Ricordate la celebre coppia russa invidiata da tutto il web per i loro viaggi da sogno? Io si, ed ogni volta che facendo zapping sul mio smartphone mi sono imbattuta in una loro foto avevo l'istinto isterico di gettarlo sulla mia scrivania piena di libri e dispense. Sto parlando di Murad Osmann e de [...]
  • #watermelondress: la fashion challenge del 2017

    Instagram, il più vanesio dei social network, è stato lanciato nel 2010 promettendo a chiunque di poter diventare un bravo fotografo, un fashion influencer o un testimonial Fittea.Popolata da più di 700 milioni di utenti, la piattaforma fatta di polaroid digitali e filtri vintage funziona per has [...]
  • Abandoned Porn, tutti pazzi per i luoghi abbandonati

    @abandonment_beauty è un incredibile archivio fotografico, che raccoglie gli scatti di diversi utenti e fotografi, documentando la fragile bellezza dei luoghi abbandonati. C'è qualcosa che ci attira quando si tratta di fabbriche, stazioni e case abbandonate, ci piace la loro tranquillità e ci af [...]
  • Ali Ossayran: social addiction art

    Oggi parliamo di Ali Ossayran, graphic designer di giorno e visual artist di notte.I social network sono il suo mondo, sono il luogo in cui si è fatto conoscere e dove pubblica foto e lavori ma sono anche i soggetti preferiti delle sue creazioni. Ali utilizza tutti gli stereotipi del web, i like, i [...]
  • Anatomia e natura negli occhi di Ceren Bülbün

    Instagram, si sa, è uno dei mezzi migliori per conquistare il grande pubblico del web. Riesce ad abbattere le distanze territoriali e offre a tutti la stessa opportunità di celebrità, basta soltanto saperla cogliere. E c’è chi, oltre a postare foto di pietanze succulente o selfie accattivanti, [...]
  • Andoni Beristain: basta poco per raccontare una storia

    Andoni Beristain è un fotografo di moda e still life, un art director e fondatore della rivista La Monda Magazine. Andoni attualmente vive a Barcellona e lavora con diversi designer, marchi e riviste di successo. Si sta facendo strada nel mondo della fotografia di moda grazie alla sua capacità nel [...]
  • Anna Lomax: improbabili collaborazioni tra oggetti

    Anna Lomax è un’artista che è allo stesso tempo molte cose tutte insieme ed è difficile trovare per lei una definizione univoca che la rappresenti. D'altronde non si può racchiudere un talento così in un box. Per merito di questa sua poliedrica natura, il suo profilo Instagram è una diverte [...]
  • Aras Green: la vera storia di una fuga immaginaria

     Immaginate di essere un ragazzo siriano, uno qualunque, bloccato tra raid aerei, macerie e dolore: che fareste?Io, personalmente, me la darei a gambe e subito; e anche se non riuscissi a scappare da quella realtà “volerei via” almeno con l'immaginazione proprio come fa Aras Green, un giovane [...]
  • Auto ritratti tra le nuvole: Guillaume Lamazou

    Per noi era semplicemente l'uomo delle nuvole, il suo nome invece è Guillaume Lamazou alias Zoumala ed è un designer francese che ogni giorno racconta le sue emozioni e tutto ciò che gli passa per la testa su Instagram. Le gioie, il dolore, l'amore, la tristezza, la speranza, un buon risveglio, l [...]
  • Barbe folli su Instagram

    Si fanno chiamare The Gay Beards, "Le Barbe Gay", così come il progetto artistico portato avanti da due giovani artisti di Portland, in Oregon.I due venticinquenni - Brian Delaurenti e Jonathan Dahl, fotografo e artista visuale il primo e musicista il secondo - si dilettano da circa un an [...]
  • Barbie versione moglie trofeo

    Barbie, la “bellona”della Mattel, interpreta il ruolo di una moglie trofeo. Siamo su Instagram e sto parlando del progetto dell'artista concettuale sudafricana Annelies Hofmeyr.Questa non è una Barbie qualunque, non ha make up e corpo perfetti, seno prosperoso, lunghi capelli e fianchi stretti [...]
  • Ben Fearnley: kit salvavita per food addicted

    Le emergenze stanno cambiando: andiamo “in down” di pizza, vino, like su Instagram o donuts: in pratica siamo dipendenti da vizi, cibo e gratificazioni di vario genere.L'artista e graphic designer Ben Fearnley gioca spesso mixando temi di attualità, debolezze umane, social network ed elementi l [...]
  • Bessnyc4, l'iconoclasta del fashion system

    E' famoso come Bessnyc4 ma il suo vero nome è Doug Abraham, creativo digitale di New York, specializzato in collage. Prima ha conquistato Instagram con i suoi lavori trasgressivi, poi le grandi maison del lusso.Abraham taglia e rielabora immagini di campagne pubblicitarie e personaggi famosi prese [...]
lunedì, 23 settembre 2019
Back to Top