• illusion chair

    Gabriel Särkijärvi è un designer svedese e nel suo progetto "illusioni chair" ci ha messo letteralmente la faccia. Ha infatti creato una sedia in betulla e juta dalle linee semplici e funzionali che nasconde un dettaglio artistico sorprendente. A primo impatto può sembrare una sedia n [...]
  • Incubi contemporanei: Shintaro Kago

    Le metropoli sono un incubo. Il progresso avanza e maggiori sono le implicazioni sulla vita di tutti i giorni. Aumenta la velocità dei mezzi di trasporto, l’altezza dei grattacieli, la connessione virtuale e siamo catapultati “all togheter” in un gigantesco tritacarne.Queste tematiche ce le r [...]
  • Instagram Maniac: l'irriverente Tony Futura

    Pop, pop e ancora pop.Non possono che essere classificate così le assurde, ironiche, ciniche immagini create dall'artista berlinese Tony Futura.Oggetti, icone, loghi e personaggi ben noti alla “massa” vengono strappati dal loro contesto per dargli un altro significato.Immagini sapientemente rie [...]
  • Instagram Maniac: minimal illustration by Cintascotch

    Spesso vi raccontiamo di una sottile linea rossa che, in certi casi, separa l’arte dalla pubblicità e viceversa. La creatività di un professionista della comunicazione può aiutare a rendere appetibile un prodotto/servizio, la brand identity di un’azienda e così via. Gli Art Director però, g [...]
  • Instagram Maniac: PhoebeNewYork by Libby Schoettle

    L’artista americana Elizabeth “Libby” Shoettle, è la creatrice di PhoebeNewYork; un character femminile, realizzato con la tecnica del mixed collage. Il progetto consiste nello storytelling di Phoebe, newyorkese a tutto tondo e dei suoi stati d’animo. Le figure sono un composit di immagini, [...]
  • Intervista con I Cho, la particolarità dei graffiti russi

    Mosca è piena di tag, disegni murali, dipinti di vari artisti che lasciano il proprio segno nella giungla urbana. Ma che cosa caratterizza la street art della capitale? Risponde uno dei gruppi più attivi, i Cho Cho.Foto: Jan LieskeI primi graffiti comparvero in Urss alla fine degli Anni Ottanta. I [...]
  • Intervista con Stinkfish

    Ci racconti qualcosa del suo background e come è diventato uno street artist. Vivo a Bogotà dal 1985 quando i miei genitori ritornarono in Colombia dopo il loro passaggio attraverso il Messico. Cominciai in quel periodo! Cominciai a passeggiare avanti e dietro senza una meta fissa soprattutto nel [...]
  • Ioana Vanc: l'arte a portata di cucchiaio

    Negli ultimi anni, grazie anche ad una miriade di talent show trasmessi a qualunque ora su qualunque canale televisivo, il mondo del cibo e della cucina in generale è sempre più alla portata di tutti, diventando quasi una vera e propria moda.Adesso tutti usano termini come “chef stellato” o [...]
  • Joanna Wirazka dipinge sull'autunno

    L'estate é senza dubbio la stagione più gioiosa, con le sue lunghe giornate assolate, gelati e cocktail refrigeranti. L'autunno, d'altro canto, ha quel fascino malinconico che da sempre ha ispirato gli artisti più controversi e introversi del mondo e che ancora continua a farci sognare da dietro [...]
  • L'arte nell'arte. Davit Yukhanyan e le sue illustrazioni nascoste

    Quello dell’illustratore è un lavoro molto complesso in cui si fondono talento, tecnica e creatività. Un tris di qualità eccezionali che possiedono solo pochi fortunati. Appurato come questa professione sia complessa e sicuramente non accessibile a tutti, immaginate ora cosa possa significare c [...]
  • L'Arte tutta da masticare

    E’ profumata e negli ultimi dieci anni ha contagiato artisti di tutto il mondo. Stiamo parlando della ‘gum art,’ ovvero quell’espressione artistica che utilizza il chewing-gum per esprimersi. Che sia in 2D, 3D, versione street, o su tela la prima regola per ogni artista che ne vuole far part [...]
  • L'incredibile caffè di Bernulia

    E' un talento tutto italiano quello di cui voglio parlavi oggi. Lei è Giulia Bernardelli, in arte Bernulia, e ama definirsi una disegnatrice più che un'artista.Il suo profilo instagram è seguitissimo, con quasi 65.000 follower, e le fotografie postate ritraggono i lavori che la ragazza realizza. [...]
  • L'iperrealismo trasgressivo di Juan Francisco Ruiz Casas

    Juan Francisco Ruiz Casas è senza dubbio l’artista delle Bic, conosciuto in tutto il mondo per i suoi grandi disegni foto-realistici realizzati utilizzando esclusivamente delle penne a sfera blu!A prima vista sembrano semplici foto virate sul blu: scatti trasgressivi, ricchi di erotismo esplicito [...]
  • L’arte di morire e di rinascere. Milky Ways di Mihoko Ogaki

    Il mistero della vita da sempre ispira e affascina le menti più brillanti e curiose. Chi siamo? Perché viviamo? Cosa c’è dopo la morte? Le risposte purtroppo non le abbiamo e probabilmente non le avremo mai, ma non per questo dobbiamo smettere di cercarle dentro di noi.Mihoko Ogaki deve essersi [...]
  • La bellezza dissonante nei dipinti di Meghan Howland

    Meghan Howland è un artista nata nel 1985 nel Massachussetts che attualmente vive e lavora a Portland nel Maine. Specializzata nella tradizionale tecnica ad olio, la giovane pittrice crea opere dalla bellezza disarmante ma dissonante in cui pace, estetica ed armonia si fondono con pericolo, confusi [...]
  • La fattoria metropolitana di Matthew Grabelsky

    Il pittore Newyorkese Matthew Grabelsky deve averne viste di tutti i colori nella metro della grande mela, la sua citta natale. Siamo certi che tra le tante bizzarie sicuramente non ha mai visto cani, orsi o lupi  ascoltare musica e leggere il giornale in metropolitana... Ci piace pensare che, maga [...]
  • La fotografia digitale di Jeffery Scott

    Jeffery Scott è un artista che utilizza la fotografia digitale per condurre l’osservatore in un mondo pieno di contrasti e contraddizioni. La forza delle sue opere sta nella fusione tra realtà e immaginazione, sensualità e feticismo, umanità e meccanicità. I soggetti rappresentati sono per lo [...]
  • La piccola grande arte di Slinkachu

    Chi è Slinkachu? Non è dato sapere quale sia il suo vero nome ma sappiamo che l'artista, classe '79, è un ragazzo londinese conosciuto in tutto il mondo per le sue piccole opere d'arte.La carriera di street artist inizia per lui nel 2006 con il meraviglioso “The little people project”, un'ide [...]
  • La street art che sogna il Sol Levante

    E’ originario di Boyle Heights, Alex Kizu noto come Defer (defer1.com). Ed è lì, nel quartiere della East Side di Los Angeles, famoso per essere stato per diversi anni l’ingresso negli USA per giapponesi, messicani o russi, che si è affermato come pioniere della scena graffiti locale, per poi [...]
  • Land Art...quando l'arte pesa troppo

    Ha aspettato anni per trovare quella che ha definito “la roccia perfetta”. Ora il masso dal peso di 340 tonnellate è diventata un’opera d’arte grazie al Michael Heizer. Per poter ammirare la gigantesca scultura (Levitated Mass) bisognerà andare al museo di Los Angeles. Ed è qui che si apr [...]
martedì, 11 agosto 2020
Back to Top