Rachele Moscatelli è un’artista nata a Cantù nel 1993 e adora dipingere donne. Le sue opere vedono come protagoniste prevalentemente donne provenienti dal mondo della moda.
La rappresentazione della figura femminile viene indagata da un lato come icona di bellezza pubblicitaria e dall’altro come genitrice (come avviene nell’iconografia sacra), insomma, la donna da una parte è modella e dall'altra Madonna. Sembra che Rachele voglia unire apparenza e sostanza, contemporaneità e tradizione, voleri e valori, Moscatelli affronta con un linguaggio semplice e diretto l’aspetto estetico, sociologico e antropologico della questione dell’identità femminile.
Femme è la serie di ritratti che ha catturato la nostra attenzione, per vivacità dei colori ed eleganza ed è realizzata interamente con la tecnica del collage.  Qui le figure femminili vengono manipolate attraverso l’uso di strati ripetuti di colore o di cartoncino colorato, applicati sulla pelle del volto che funge da base su cui si lavora, come fosse la tela bianca su cui dipingere. La stratificazione di materiali rappresenta l’accumularsi progressivo del pensiero e delle idee dell'artista. Ogni figura prende così forma strato dopo strato.
 
L’artista è fortemente legata alla pittura, al collage, all’incisione calcografica, al monotipo e alla manipolazione digitale fotografica; tecniche che mettono in relazione la sua decisa componente semiotica, segnica e cromatica.
Il risultato finale è un lavoro colorato e multi-strato, dove le fotografie patinate si confondono e si mescolano con pennellate dai tratti minimal, chiazze di colore e linee stilizzate.
 
 
All images ©Rachele Moscatelli
 
More Info:
http://rachelemoscatelli.it/
 
Urban Contest Magazine: Arts, Culture, Lifestyle & News
giovedì, 17 ottobre 2019
Back to Top