Torniamo a parlare dei , per segnalarvi l’ultima iniziativa nel centro storico di San Marino. Per il secondo anno, i performer LUPAN, WREKON e STRAPPER “invadono” con le loro opere gli antichi viottoli sul Monte Titano. Si tratta di ben 22 opere, installazioni postmoderne realizzate con materiali di recupero. Rifiuti inorganici come ferro, plastica, gomma, fibra di vetro, alluminio, rame e ottone si intersecano prendendo vita in creature che sbucano tra gli alberi, nelle terrazze panoramiche, all’interno di nicchie. Silenziose e splendide, sono integrate perfettamente nell’ambiente medioevale; una dimostrazione riuscita di fusione tra antico e contemporaneo. L’evento, PRIMAVERA coi MUTOID, “Oltre ogni immaginazione” è attualmente in corso e durerà fino al 31 maggio. Organizzato dall’associazione Il Garage insieme a Mutoid Waste Company, ha trovato la piena collaborazione della Segreteria di Stato per lo Sport e il Turismo di San Marino.

 

STRAPPER, il portavoce degli artisti, ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione dell'evento:

"Le nostre opere a San Marino stanno proprio bene. Ne abbiamo create alcune proprio pensando a San Marino, al Titano ed ad alcuni luoghi magici come il passo delle Streghe”.

 

 

 

 

 

 

 

Photo courtesy of Gabriella Bava

More Info:

https://it.wikipedia.org/wiki/Mutoid_Waste_Company

 

sabato, 19 ottobre 2019
Back to Top