Eda Durust è una giovane artista nata ad Istanbul che lavora tra la Turchia e Londra. Laureata in graphic design, ha collaborato per cinque anni presso uno studio di produzione e fotografia, coltivando e praticando le sue passioni; l’illustrazione, il video, il collage e le animazioni. Quello che vi mostriamo è il progetto Manipulation; una serie che Eda Durust ha sviluppato sui social media. La manipolazione, consiste nell’abbinamento di oggetti e brand popolari che risultino attinenti ad una percezione comunicativa univoca. E’ spesso presente il binomio “food” e addiction sia che si tratti dell’unione tra patatine e sigarette che del marchio Netflix. Il cibo visto da un punto di vista diverso, creando una realtà simulata. Materiali e sostanze sembra abbiano un sosia; le sensazioni che si provano alla vista sono immediate, quasi chirurgiche. Manipulation, gioca ironicamente sull’attualità e le debolezze determinate dal consumismo. Eda Durust sintetizza le icone dei nostri tempi, provocando e stimolando una riflessione; la percezione dei bisogni è ancora una prerogativa della persona oppure l’assuefazione dall’immagine e dal marketing ci ha privati totalmente delle reali priorità?

 

 

 

 

More info:

www.edadurust.com

 https://vimeo.com/edadurust

https://www.instagram.com/edadurust/

 

 

 

 

Instagram: @edadurust

loading...
Saturday, 10 December 2016
Back to Top