Il 2015 è stato proclamato anno della luce, lo ha dichiarato l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e ovviamente non potevamo far terminare l’anno senza soffermarci sul meraviglioso e quantomai attuale connubio tra luce e arte.
La luce è parte integrante delle opere ed elemento di studio fondamentale in tutte le discipline artistiche visive. Pittori, fotografi e scultori ne subiscono da sempre le regole e il fascino e la studiano cercando di riprodurla nella maniera più credibile possibile. La luce è in grado di trasmettere sensazioni e concetti, e a partire dagli anni '40 diventa soggetto stesso dell'opera  attraverso l'utilizzo dei neon.
La neon art si è affermata da quel momento ad oggi come una nuova forma d’espressione, sempre più utilizzata e sempre più apprezzata dal pubblico. Il merito di tale successo è probabilmente da attribuire al carattere diretto ed immediato della neon art, forte di una natura espressiva, contemporanea e versatile.
L’artista che vi presentiamo oggi non ci mostra frasi, parole o segni astratti luminosi come siamo abituati a vedere. Slava Thisset, artista, fotografo e graphic designer talentuoso di origine russa, reinterpreta la neon art in chiave fotografica e concettuale esplorando e combinando l'estetica fluorescente dei neon con il make-up, il body painting, le luci, il fotoritocco e in particolar modo con la figura femminile.









L’abbinamento di luci nere, figure umane e dettagli illuminati dai neon permette a Slava di creare composizioni suggestive e misteriose in cui a primo impatto è l’estetica e l'atmosfera a colpirci, ma è immediato il passaggio alla comprensione semantica in quanto veniamo subito guidati dalle luci alla scoperta del significato concettuale della fotografie, evidenziato dai neon sapientemente utilizzati.









Come tanti tra gli artisti che amiamo presentarvi anche Slava Thisset ha un suo profilo instagram che vi consigliamo di tenere sott’occhio.

Tutte le immagini ©Slava Thisset

loading...
Saturday, 10 December 2016
Back to Top