Tina Lugo è una giovane artista nata e cresciuta nel Bronx, New York. Il lavoro di Tina esplora la sessualità, la violenza e le paure più recondite, mixando un umorismo noir all’interno di scenografie ispirate alla tradizione dell’illustrazione Giapponese. I colori pieni esplodono fuori dalle opere, ottenendo una sensazione di visione tridimensionale. L’arte di Tina Lugo prende ispirazione dal movimento artistico giapponese Ero Guro degli anni 20’, dallo stile di Takashi Murakami e dai pittori che utilizzano gli smalti. Tina Lugo, con un tocco decisamente personale, riesce ad unire le sue passioni per i cartoni animati, il mood retrò , il sesso, i fumetti e la mitologia giapponese. Un processo di ricerca iniziato nell’adolescenza e che ha trovato il suo compimento al College. Opere come incubi, facilmente riconoscibili, danno un senso di curiosità morbosa come se nel guardarle infrangessimo i nostri taboo. Tina Lugo, intervistata riassume così il suo lavoro:

“Volevo realizzare qualcosa che poteva sembrare essere strappato da una Splash Page o da un libro Pin Up che non vorreste far leggere a vostra madre. Questa è stata la direzione che ho preso. Volevo che i miei lavori fossero facilmente riconoscibili, volevo essere qualcosa di rilevante. Volevo creare cose che le persone possono guardare, ridendo senza rimuginarci sopra o prendere troppo sul serio a meno che non vogliano veramente”. 

 

 

 

 

 

More Info:

http://www.tinalugo.com

https://www.instagram.com/tina_lugo13/

loading...
Saturday, 10 December 2016
Back to Top