Yuichi Ikehata, artista quarantenne, vive e lavora a Chiba, in Giappone.

Da qualche anno ha concentrato la sua creatività in un progetto chiamato “Fragment of Long Term Memory” (frammenti di memoria a lungo termine). La serie fotografica immortala le opere di Yuichi Ikehata. 

Le realizzazioni hanno un processo tecnico estremamente elaborato. L’artista crea sculture di parti anatomiche realizzate in argilla, filo metallico, carta e aggiunge in un secondo tempo, digitalmente, elementi fotografici iperrealisti come la pelle, gli occhi e i capelli.

Il risultato dell’operazione ha come obiettivo finale di fondere la materia con l’immaginazione.

Le opere trasmettono un senso d’inquietudine. La perfetta combinazione delle componenti digitali e materiche rendono i soggetti surreali, sospesi tra passato, presente e futuro. 

 

 

Spiega, Yuichi Ikehata:

“Voglio recuperare quei momenti frammentati e ricostruirli come immagini surreali. Metto il pubblico nella posizione ambivalente di non sapere cosa è reale e cosa non lo è. Il mondo della realtà e non-realtà,''è molto intimo, quindi non è esagerato dire che sono quasi la stessa cosa. Tocchiamo la non-realtà con la realtà come una chiave, e, talvolta, tocchiamo la realtà utilizzando una chiave di non-realtà. La realtà è bella, triste, divertente e completa.. frammenti tagliati dalla realtà mostrano già un mondo fittizio. Raccolgo i frammenti che la modificano, la organizzano e la catturano. Si tratta solo di un puro mito. Tuttavia, è il mio mondo reale”.

Yuichi Ikeata, ha esposto le sue opere in Italia, Israele, Inghilterra.

 

 

 

 

All images ©Yuichi Ikehata

 

More Info:

http://works.kakuunohito.com

http://yuichiikehata.tumblr.com

 

loading...
Monday, 05 December 2016
Back to Top