Rémi Pisicchio in arte @emirshiro è un artista francese di Grenoble, nuova stella della tecnica collage; un’arte vintage che ha scoperto attraverso Instagram una rinascita nel segno dell’attualità spiegata attraverso la memoria. Emir Shiro affascina tramite il suo feed più di 200k followers che possono ammirare le sue creazioni osé, ironiche e coloratissime. Intervistato dall’iconica rivista Forbes, l’artista ha parlato delle influenze Pop che caratterizzano le sue opere rendendole incredibilmente d’impatto. Emir Shiro, ha studiato grafica al liceo per poi proseguire il suo percorso alla Beaux-Arts di Grenoble. Finito il percorso di studi nel 2014, inizia a sperimentare le composizioni collage arrivando ad uno stile inconfondibile, quello per cui si è fatto strada su Instagram.

Le opere di Emir Shiro sono composit digitali o fatti a mano e in alcuni casi mescolando le due tecniche. Spesso abbiamo affrontato il tema della censura sui social network (come nel caso di Alphachanneling o di Aaron Tsuru) ed Emir Shiro entra a pieno titolo nella problematica; il collage è la tecnica che gli consente di lavorare sul corpo sfidando gli algoritmi così attenti su alcuni pixel e non su altri…le sue creazioni hanno come obiettivo di eguagliare l’uomo e la donna sulla nudità, ciò che appare uno degli ultimi tabù di questa strana epoca….

Buona visione!

 

All images ©Emirshiro 

Source: Forbes

More Info:

https://byemirshiro.com

https://www.instagram.com/emirshiro/

 

 

lunedì, 16 dicembre 2019
Back to Top