Jason Jones è un artista che con il suo assiduo lavoro si è meritato il titolo ad honorem di muralista negli Ozarks. Jason è attivo fin dal 2000 e ha dipinto temi diversi nei luoghi più disparati: nelle stanze dei bambini, nei negozi e nelle aree urbane.Oltre ai suoi murales, Jones ha recentemente creato una nuova serie di lavori dal titolo “Altered Thrift Store Art ”, un nome che racconta la sua intenzione a dipingere sopra l'arte “scartata”. Tutto iniziò nel 2011 quando Jason ha dipinto un robot (che diverrà poi un elemento costante in tutta la sua produzione artistica) su un[...]

Cristian Girotto è un digital artist parigino con un talento indiscusso: è un vero artista del fotoritocco estremo. Girotto è diventato famoso nel 2012 per aver rappresentato alla perfezione la sindrome del “bamboccione” oggi però ne parliamo per un lavoro diverso che è saltato ai nostri occhi per l'eleganza e l'attenzione ai dettagli...il lavoro si intitola "Raw – The ultimate delicacy”. Girotto al tempo si era divertito a ricreare facce imbronciate, felici, ingenue o sorprese e le aveva “montate” sul corpo di bambini per dare forma ai “bamboccioni” tanto criticati [...]

PansyAss è un duo artistico composto da Kris Aaron e Andrew Walker. I due realizzano porcellane artistiche a dir poco osé.Direttamente da Toronto in Canada, PANSY ASS produce pezzi unici, dipinti a mano che mettono in mostra con irriverenza e umorismo tutto il meglio dei genitali maschili e dell’immaginario LGBT.A prima vista sembrano le ceramiche di una volta, quelle che si trovavano nelle vetrinette delle case borghesi di un tempo, ma appena si mette bene a fuoco si capisce subito che si tratta di banane, peni, palline anali, manette ecc. Nel loro catalogo c'è di tutto per la casa: piat[...]

Non me ne vogliano i vegani ma penso che l’uovo sia l’alimento per eccellenza. Alla base di innumerevoli piatti succulenti, è così perfetto anche da solo, che sia sodo, crudo o fritto.Sarà che Dante Alighieri ne andava ghiotto, sarà che senza lui non esisterebbe la maionese ma non posso farci niente, trovo l’uovo molto attraente, per il palato e per la vista.Molti artisti giocano con questa figura che, per la forma geometrica e il contrasto cromatico interno, si inserisce perfettamente come protagonista in opere d’arte contemporanee.Un caso di eccellenza è quello di Problem Painti[...]

Hal Wildson è un giovane artista sudamericano di soli 24 anni  che produce una sorta di arte letteraria, fatta di collage, fotografie ed illustrazioni. Hal Wildson viene da una formazione Classica, ha studiato Lettere presso l'Università Federale del Mato Grosso e unendo ai suo studi la passione per l'arte ha trasformato il suo lavoro in una sorta di inedita "poesia visiva". Tutto parte da carte ritagliate che fanno da base alla sua produzione artistica: stralci di poesie, foto, pagine di libri e notizie di giornale. Con questi elementi e una semplice pennellata l'artista inizi[...]

Kjetil Aschim è un artista norvegese specializzato in sculture metalliche. Realizza animali di vari natura assemblando elettrodomestici, rondelle e rottami vari. Il serbatoio di una moto diventa un pinguino, una vecchia Vespa Piaggio diventa un gallo cedrone e delle lampadine si trasformano in mosche. Il suo art statement è molto chiaro:Everything around us has a form. Nature creates shapes that amaze and fascinate us. When I create objects, I borrow forms from nature and add different elements. These can range from recognizable items we use in everyday life to forms that I invent myself. I[...]

Lou Patrou è un artista autodidatta americano che crea opere impressionanti incentrate sulla pittura di volti. Lou non è proprio un novellino del settore, disegna volti fin dagli anni '60, creando così un enorme catalogo di “faces and forms”. I suoi sono volti dentro texture colorate ed eclettiche o texture dentro volti, in entrambi i casi il risultato finale sono disegni eccentrici ed elaboratissimi. La sua arte si concentra solitamente sul volto e può variare tra tre diverse tecniche pittoriche: matite, pastelli e spray. Ogni lavoro è composto da schemi di colore e forme che si ripe[...]

“Potrei sembrare un po' nerd ma ehi..forse lo sono”. Questo si legge nella bio di Bert, giovane talento belga conosciuto con lo pseudonimo di Musketon.Ma chi è Musketon? E soprattutto, cosa fa? È un ragazzo giovane e ambizioso, uno di quelli che non tiene i sogni nel cassetto ma sul web e precisamente sul suo sito, in bella vista. Già, perchè Musketon a 17 anni ha deciso di voler diventare un ottimo creativo e a 27 anni è sulla buona strada.Il progetto di Bert, ovvero la creazione del suo alterego creativo Musketon, nasce dieci anni fa dentro la sua cameretta e si concretizza dopo l'a[...]

Dalle famose Double-faces di Sebastian Bieniek alle Under-faces.Uno degli ultimi lavori del celebre artista e performer berlinese si intitola "Underface" ed è una serie piuttosto recente, che stravolge il concetto di dualità del volto a cui siamo stati fin ora abituati con Bieniek. Nel 2013 Sebastian Bieniek ha iniziato il foto-serial "Doublefaced" ed è diventato uno dei "meme" più popolari su internet. È stato pubblicato da molte riviste ed è stato ampliamente ricondiviso sui social media.Tutto ebbe inizio quando l’artista realizzò un progetto fotografi[...]

Al liceo la mia professoressa mi mise una nota perché avevo osato infangare l’immagine di Giulio Cesare.Ebbene si, per un paio di orecchini, un po’ di rossetto e una capigliatura anni 70 disegnati sul volto dell’imperatore in un vecchio libro di latino, rischiai il 7 in condotta.Ora non oso immaginare come reagirebbe se vedesse i lavori di Eisen Bernard Bernardo!Eisen è un graphic designer filippino che ha avuto un’intuizione geniale: mescolare le icone del mondo pop, con le loro trasgressioni e i loro eccessi, all’universo etereo e bucolico dei grandi classici della pittura.L’ar[...]
Avanti
Monday, 26 February 2018
Back to Top