La casa per meteoropatici ora è realtà. Per tutti coloro che cercano il sole, che con la luce si sentono più attivi e felici, ecco la casa che ruota a seconda del meteo. Sto parlando della Sharifi-ha House, un maestoso palazzo di sette piani (garage e basement inclusi) tre dei quali hanno una facciata in grado di ruotare ed avere una parete in legno chiusa oppure una aperta con grandi vetrate.

L’edificio realizzato dallo studio NextOffice, con sede a Teheran, è dotato di stanze che ruotano fino a 90 gradi con la semplice pressione di un pulsante.

Lo scopo di questa sorprendente tecnologia è quello di ricevere la maggiore irradiazione possibile durante tutto l’anno e a tutte le ore del giorno, ma anche quello di proteggere da eventi atmosferici negativi. L'input nasce dall'esigenza di far fronte alle estreme condizioni climatiche che caratterizzano le stagioni iraniane con inverni freddi e nevosi. Una parete in legno infatti mantiene più calore di un'ampia vetrata.

La tecnologia e la ricerca evolvono a gran velocità ma questa semplice idea viene da un’arte antica: il teatro. La tecnica di rotazione è la stessa che viene utilizzata per le produzioni teatrali e il meccanismo consiste in tre dischi motorizzati collocati tra una stanza e l’altra. Anche la filosofia abitativa alla base della Sharifi-ha House è assai remota e risale alle antiche dimore iraniane che avevano una zona giorno invernale (Zemestan-Neshin) e una estiva (Taabestan-Neshin).
In ultimo l’escamotage delle pareti ruotanti è una geniale soluzione al problema dello spazio. Sempre più spesso, le complesse trame urbane fanno si che i nuovi palazzi si trovano a sorgere tra vecchie strutture. Lo spazio manca e così pure la luce. Anche la Sharifi-ha House era caratterizzata originariamente da una facciata in larghezza molto più stretta rispetto alla sua profondità e alla sua lunghezza. Di conseguenza trasformare una facciata bidimensionale in una tridimensionale è stato per gli architetti un intervento indispensabile.

 

loading...
Friday, 09 December 2016
Back to Top